Bicentenario Verdiano, grande successo per il concerto ai Teatini foto

In occasione delle celebrazioni per il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi un concerto di ENSEMBLE NUOVE MUSICHE, stasera alle 21 nella Sala dei Teatini. 
 

Grande successo per il concerto di Ensemble Nuove Musiche, andato in scena ieri sera ai Teatini. Un appuntamento che ha tenuto a battesimo le numerose iniziative in calendario per il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi. 
 
Ensemble  Nuove  Musiche  nasce  nel  marzo  2010  su  iniziativa  del compositore  savonese  Marco  Lombardi  caratterizzandosi  subito per  la  particolare,  seppure  non  esclusiva,  attenzione  rivolta  alla produzione del XX e XXI secolo. I programmi prevedono spesso originali accostamenti  tra  la  musica  della  grande  tradizione  occidentale  e  le esperienze  più  recenti  passando  attraverso  le  varie  fasi  della  modernità. Lo spirito divulgativo del repertorio attuale e del novecento storico si concretizza in più forme: organizzando conferenze dedicate a temi specifici della musica dell’attuale o  del  secolo  scorso;  confezionando  concerti  che  sono  sempre  introdotti dal direttore artistico di Ensemble Nuove Musiche il quale contestualizza brevemente i brani e gli autori che verranno eseguiti; dedicando concerti monografici  incentrati  su  una  corrente  di  stile  o  su un  singolo  autore talora  in coincidenza  con  anniversari  significativi  (ad  esempio  nel  2011 l’anniversario  della  nascita  di  Nino  Rota  e  nel  2013  il  bicentenario  della nascita di Giuseppe Verdi).
 
 
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.