Bicentenario Verdiano, la Regione: “Convocare il comitato nazionale”

La Regione sollecita “una convocazione del Comitato nazionale” per il Bicentenario Verdiano, organismo previsto dalla Legge entrata in vigore lo scorso 4 dicembre, al fine di definire gli interventi e prendere in esame “i progetti in cantiere e le numerose istanze degli operatori e di quanti intendono promuovere la figura di Giuseppe Verdi quale personaggio centrale nella storia della cultura mondiale”.

Più informazioni su

La Regione sollecita “una convocazione del Comitato nazionale” per il Bicentenario Verdiano, organismo previsto dalla Legge entrata in vigore lo scorso 4 dicembre, al fine di definire gli interventi e prendere in esame “i progetti in cantiere e le numerose istanze degli operatori e di quanti intendono promuovere la figura di Giuseppe Verdi quale personaggio centrale nella storia della cultura mondiale”.
Lo ha fatto tramite una lettera inviata nei giorni scorsi dall’Assessorato regionale alla Cultura al ministro per i Beni e le attività culturali, Lorenzo Ornaghi, in cui tra l’altro si ribadisce “l’importanza strategica che il Bicentenario rappresenta per l’Emilia-Romagna”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.