Quantcast

Cartoniadi, vince Piacenza. Raccolta carta a più 33 per cento  foto

E’ Piacenza la città vincitrice della contesa a colpi di carta e cartone delle Cartoniadi, la sfida promossa da Comieco, Iren Emilia e dai Comuni di Parma, Piacenza e Reggio Emilia

Più informazioni su

E’ Piacenza la città vincitrice della contesa a colpi di carta e cartone delle Cartoniadi, la sfida promossa da Comieco, Iren Emilia e dai Comuni di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. La città di Piacenza guida la speciale classifica grazie a un incremento della raccolta di carta e cartone del 33 % rispetto alla media del gennaio-settembre 2012. A seguire si piazza al secondo posto la città di Reggio Emilia. Terza, leggermente staccata, la città di Parma.

Ad aprire la premiazione è stato Eugenio Bertolini, direttore di Iren Emilia: “abbiamo assegnato il premio in base all’incremento della raccolta differenziata rispetto al periodo gennaio-settembre 2012. Su tutti e tre i territori i risultati sono stati molto buoni, l’obiettivo è quello di proseguire su questi livelli”.

A consegnare il maxi-assegno da 30 mila Euro è stato Piero Attoma, vice presidente di Comieco: “all’inizio l’iniziativa era nata per stimolare la raccolta nelle zone deficitarie, questa volta invece abbiamo scelto 3 città fra quelle più in alto nella classifica per le quantità raccolte. Nonostante ciò il risultato è stato molto buono, a dimostrazione che i cittadini spinti a migliorarsi, lo sanno fare”.

“Una iniziativa che all’inizio sembrava anomala che è stata accolta invece con grande serietà – ha spiegato il sindaco Paolo Dosi – anche dai cittadini, che hanno saputo migliorare le prestazioni già molto buoni. Di fondamentale importanza è stato l’apporto e la cooperazione con Iren Emilia”. L’assessore alla città sostenibile, Luigi Rabuffi: “Un grazie ai piacentini. Piacenza già da tempo eccelle nella raccolta differenziata e questo vittoria ne è una ennesima riprova – poi ha proseguito – per l’utilizzo dei 30 mila Euro abbiamo subito pensato ad un possibile impiego nell’ambito del verde pubblico con la piantumazione di nuovi platani lungo il faxhall”.

Un plauso particolare e l’assegnazione di una menzione speciale da parte di Piero Attoma, a Parma, per l’impegno nella promozione dell’iniziativa, rappresentata la vice-sindaco Nicoletta Paci: “abbiamo sponsorizzato molto l’iniziativa, anche con degli incontri pubblici, tra cui con un flash mob, video e mostre. Tutto ciò per coinvolgere direttamente la cittadinanza”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.