Coppa Italia, Rebecchi Nordmeccanica supera Chieri 3 a 0 foto

A Torino la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza vince per tre a zero il primo dei due quarti di finale contro la Duck Farm Chieri Torino

Chieri – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 0-3 (17-25; 24-26; 18-25)

Vittoria per 3 a 0 a Torino

A Torino la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza vince per tre a zero il primo dei due quarti di finale contro la Duck Farm Chieri Torino, vincendo agevolmente il primo set e lottando con grande carateere nel secondo e nel terzo parziale.

“Una vittoria molto importante – commenta a caldo il team manager Andrea Cagnin – soprattutto per come è stata raggiunta: la squadra ha sempre reagito efficacemente quando Chieri era avanti, e in particolare nel secondo set siamo stati molto bravi a non fare rientrare in partita le avversarie, reagendo molto bene quando eravamo indietro di quattro punti (18 a 14) sul finale del set. Lì la squadra ha messo a segno una rimonta non facile, dimostrando un grande carattere, mentre in passato abbiamo spesso subito negativamente simili momenti di difficoltà.”

Come miglior giocatrice della serata è eletta Carmen Turlea, top scorer con 18 punti e una percentuale in attacco del 53%.

Ora per qualificarsi alla Final Four la Rebecchi Nordmeccanica deve vincere almeno un set nella partita di domenica 13 al Pala Banca, mentre il Chieri Torino è costretto a vincere per tre a zero a Piacenza per giocarsi poi tutto nel set di spareggio.


LA CRONACA

In campo i sestetti visti all’opera nelle ultime occasioni: Piacenza schiera la diagonale Ferretti – Turlea, le bande Meijners e Bosetti, le centrali Nicolini e Leggeri e Sansonna libero. Chieri inizia con Bechis in regia e Fabris opposto, Vindevoghel e Piccinini in banda, Guiggi e Fernandez Navarro al centro, Sirressi libero.

L’inizio del match è nettamente a favore della Rebecchi Nordmeccanica che dopo un quarto d’ora di gioco è avanti 20 a 10, e il primo set si chiude sul 25 a 17 per Piacenza. 

Molto più movimentato è il secondo set, con Torino avanti 8 a 6 al primo stop tecnico. Stavolta è Piacenza a inseguire, anche se da brevissima distanza. Chieri è raggiunta sul 9 pari ma schizza di nuovo in avanti guadagando subito due punti di vantaggio, prima di allungare nuovamente e arrivare al secondo intervallo sul 16 a 12 a proprio favore. Piacenza non molla la presa, e dopo pochi scambi inizia una rimonta che è di nuovo coronata dal pareggio.

Nel finale del secondo set si lotta sul filo del rasoio, Piacenza si procura il primo set-ball quando va a condurre 24 a 23 ma Chieri pareggia di nuovo, la Rebecchi Nordmeccanica ritorna in vantaggio e stavolta chiude i conti aggiudicandosi il parziale per 26 a 24.

Nel terzo set Piacenza continua il momento positivo ma Chieri insegue a brevissima distanza e sorpassa le avversarie appena prima dello stop tecnico. Al rientro in campo Chieri continua a segnare punti e Piacenza scivola a quattro punti di distanza, ma presto reagisce restituendo alle avversarie il ’dispetto’ del sorpasso appena prima dell’intervallo tecnico, a cui la Rebecchi Nordmeccanica arriva in vantaggio per 16 a 14.

Il gioco riprende con un altro punto piacentino, Chieri prova a restare in scia ma la Rebecchi Nordmeccanica allunga ancora portandosi sul 19 a 15. Torino non si arrende e si riporta a due punti di distacco (19-17), ma Piacenza reagisce alla grande con cinque punti consecutivi che muovono il punteggio sul 24 a 17, anticamera del 25 a 18 che chiude l’incontro sul tre a zero.

IL TABELLINO

DUCK FARM CHIERI TORINO VOLLEY CLUB – REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 0-3 (17-25, 24-26, 18-25)
DUCK FARM CHIERI TORINO VOLLEY CLUB: Borgogno, Bechis, Sirressi (L), Guiggi 4, Ravetta 2, Fernandez Navarro 7, Piccinini 13, Fabris 7, Zauri, Vindevoghel 11. Non entrate Potokar, Vietti. All. Salvagni. REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Frigo, Leggeri 7, Turlea 18, Meijners 10, Secolo, Nicolini 9, Ferretti 5, Sansonna (L), Bosetti 8, Zilio (L). Non entrate Gennari, Radenkovic. All. Mazzanti. 
ARBITRI: Pozzato, Prandi. NOTE – durata set: 22’, 28’, 24’; tot: 74’.

(foto di Laura Rovellini)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.