Dopo la neve, il ghiaccio. Scuole chiuse a Bettola LE VOSTRE FOTO previsioni foto

Scuole chiuse domani a Bettola: la decisione è stata presa dal sindaco Sandro Busca.

Più informazioni su

AGGIORNAMENTO 18 GENNAIO – Dopo la neve, tocca al ghiaccio rendere insidiose le strade. Diversi gli interventi del 118 di Piacenza per persone che sono scivolate e cadute in città. Scuole chiuse domani a Bettola: la decisione è stata presa dal sindaco Sandro Busca.

AGGIORNAMENTO 17 GENNAIO –
L’Osservatorio Alberoni di Piacenza comunica che in data odierna il valore cumulato al suolo della manto nevoso a Piacenza è di 6 cm. Precipitazioni deboli nevose dalle 23,15 del giorno 16 gennaio alle ore 7,40 di oggi. Non sono previsti fenomeni precipitativi nel corso del pomeriggio e in serata. 

In data 18 lo stato del cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso mattino e pomeriggio, velature previste dalla sera. Precipitazioni assenti. Le temperature diminuiranno nei valori minimi con valori compresi fra – 3°C della pianura e – 8 °C dei rilievi, senza variazioni di rilievo le temperature massime.

Precipitazioni nevose deboli o deboli-moderate nel piacentino a tutte le quote dal pomeriggio di sabato 19 alle prime ore del mattino del giorno 20. Nel corso della giornata del  20, sono previsti deboli precipitazioni piovose in pianura e a quote collinari,i rilievi verrano interessati da deboli fenomeni piovosi o a carattere di pioggia mista neve.

Continua la perturbazione Morgana che sta colpendo l’Italia già da diverse ore. Sul nord Italia è arrivato il previsto peggioramento, con la neve che dopo essere già caduta sui rilievi alpini e appenninici, durante la nottata ha fatto la sua comparsa anche le zone di pianura, finora solo marginalmente interessate dalle nevicate. Per la giornata di oggi l’Osservatorio Alberoni prevede precipitazioni a carattere nevoso sia al mattino che al pomeriggio con temperature che oscilleranno tra gli zero e i due gradi. Situazione che permarrà anche giovedì quando le precipitazioni saranno a carattere di pioggia mista a neve. INVIATE LE VOSTRE FOTO DEI PAESAGGI INNEVATI A PIACENZA, LE PUBBLICHEREMO: redazione@piacenzasera.it

AGGIORNAMENTO ORE 18 – Il Servizio Infrastrutture stradali e Viabilità della Provincia di Piacenza informa che non sono state segnalate fino ad ora particolari situazioni di disagio. Le operazioni di sgombero neve hanno visto al lavoro oltre 100 mezzi spartineve, trattori e spargisale. Rimane comunque alta l’allerta fino a venerdì. Si raccomanda assoluta prudenza e si consiglia l’uso di veicoli adeguatamente equipaggiati alle condizioni meteorologiche.

Le previsioni dell’Osservatorio Alberoni
Giovedì 17 gennaio
Temperatura minima  0 °C
Temperatura max       2 °C
Stato del cielo: coperto notte, mattino e pomeriggio, nuvoloso sera.
Precipitazioni: deboli a carattere nevoso notte e mattino, a carattere di pioggia mista a neve pomeriggio.
Venti:deboli e deboli-moderati da W e E.

Venerdì 18 gennaio
Temperatura minima  – 3 °C
Temperatura max         3 °C
Stato del cielo: sereno o poco nuvoloso mattino e pomeriggio, velato sera.
Precipitazioni: assenti.
Venti: deboli da NW.

GUARDA LE WEBCAM DI ADYDA

Il Servizio Infrastrutture stradali e Viabilità della Provincia di Piacenza informa che è entrato a pieno regime il servizio agibilità invernale e sono iniziate le operazioni di sgombero della neve. La nevicata, iniziata nella serata di ieri, sta interessando tutto il territorio provinciale. Si raccomanda assoluta prudenza e si consiglia l’uso di veicoli adeguatamente equipaggiati alle condizioni meteorologiche. Nelle zone al di sopra del livello collinare, la nevicata ha già assunto una dimensione importante. Nel territorio di Gavi e Pradovera, avvicinandosi ai 1000 metri di quota, si registrano oltre 45 cm di neve e in alcune zone più esposte all’attività eolica, si sono formate “creste ventate” ancora più alte. 

Operativi da ieri pomeriggio i mezzi Iren Emilia per gli interventi antineve
In operatività a partire dal tardo pomeriggio di ieri gli 11 mezzi Iren Emilia impegnati negli interventi di spandimento del sale su tutti i percorsi urbani, a partire dai punti nevralgici per la circolazione veicolare: rotatorie, cavalcavia, sottopassaggi.
Visto l’intensificarsi della precipitazione nevosa, dall’1.00 di questa notte sono entrate in funzione anche le 74 lame spazzaneve, tuttora in attività, per il trattamento della viabilità cittadina e delle frazioni.

Dalle ore 5.00 sono in operatività anche le squadre munite di piccole attrezzature spartineve (bob cat) per la pulizia dei marciapiede delle zone a maggior transito pedonale, piste ciclabili e passaggi pedonali di attraversamento, e le squadre per la rimozione manuale della neve presso le fermate dei bus e gli accessi agli Istituti Scolastici ed edifici pubblici.
L’evolvere della situazione è costantemente monitorata dai tecnici Iren Emilia in servizio 24 ore su 24 per disporre tempestivamente gli eventuali interventi necessari.


Allerta della Protezione Civile

La Protezione civile regionale ha attivato la fase di attenzione per neve su tutta l’Emilia-Romagna, e per vento e stato del mare sulla zona costiera dalle 19 di martedì per 30 ore, sino all’una di giovedi’. Nelle province di Parma e Piacenza sono previsti accumuli nevosi compresi tra i 5 ed i 15 centimetri.


Il Traffico Ferroviario: il comunicato di RFI

Traffico ferroviario regolare sulla rete ferroviaria nazionale nonostante l’ondata di maltempo che sta interessando la Penisola e in particolare le regioni del Nord.
Nel nodo di Bologna e sulla direttrice Milano – Bologna, a causa della nevicata in corso, i treni potranno ridurre la velocità. Rete Ferroviaria Italiana, Gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale, comunica che già sono stati attivati i Piani Neve e Gelo in tutte le regioni italiane. Il servizio potrà ridursi qualora la situazione dovesse peggiorare oltre le normali condizioni di circolabilità, in base alle previsioni meteorologiche della Protezione Civile. RFI invita a tenersi informati sulla situazione della circolazione dei treni in relazione all’evolversi delle condizioni meteorologiche, anche attraverso il sito web rfi.it e i mezzi di informazione del Gruppo FS Italiane: FSnews.it, FSNewsRadio e LaFreccia.tv dal sito web FSItaliane.it, e su twitter @Lefrecce e @FSnews_it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.