Quantcast

Elisa Caviglia campionessa regionale 400 indoor

Al Palalottici di Parma sono stati assegnati i Titoli Regionali Regionali assoluti indoor di 400 metri ed Elisa Caviglia sul piccolo anello di soli 160 metri agguanta la sua seconda medaglia d'oro regionale assoluta

Più informazioni su

ELISA CAVIGLIA CAMPIONESSA REGIONALE ASSOLUTA 400 METRI INDOOR

Al Palalottici di Parma sono stati assegnati i Titoli Regionali Regionali assoluti indoor di 400 metri ed Elisa Caviglia sul piccolo anello di soli 160 metri agguanta la sua seconda medaglia d’oro regionale assoluta dopo quella outdoor dello scorso maggio nei 100 metri. Elisa Caviglia classe 1992 da quest’anno è “migrata” dall’Atletica 5 Cerchi dove è anche tecnico giovanile al Cus Parma insieme a Cecilia Emmanueli, Martina Manzini, Federica Roberto, Valentina Rubini e Sara Ziliani. La scelta dell’Atletica 5 Cerchi di “prestare” per il 2013 al Cus Parma le migliori atlete piacentine blu-arancio è stata per una consolidata amicizia di oltre 15 anni di militanza nel sodalizio rosso-nero del tecnico azzurro Tiziana Bignami: “le ragazze – afferma il tecnico – avevano bisogno di più ampie motivazioni ed il Cus Parma che milita tra le migliori 8 società italiane assolute aveva la necessità di rinforzare sia la squadra allieve che l’Under 23 proprio nelle specialità delle sei atlete blu-arancio”.

Oltre al Titolo regionale assoluto di Elisa Caviglia con il crono di 1’00″36 sale sul terzo gradino del podio anche Sara Ziliani allieva al secondo anno di categoria con 1’01″85. Billy Foudhaili allievo alla prima esperienza agonistica scende sul doppio giro di pista chiudendo la prova in 59″13. oltre alle categorie assolute a Parma è stato inserito nel programma anche il salto triplo cadetti/e e all’esordio nella specialità e al primo anno di categoria, Elisa Rinaldi atterra a 9,76 metri che le regala la seconda piazza d’onore. Alessia Albertelli nonostante gli ottimi miglioramenti in allenamento si ferma a 8,90 metri, mentre alle sue spalle di soli 3 centimetri plana Anna Massari alla sua prima uscita agonistica nell’atletica leggera Alessia Ceci registra 7,89 m nonostante un ultimo balzo oltre gli 8 metri, ma sporcato da un atterraggio poco controllato. Per i cadetti medaglia di bronzo per Norberto Fontana che coglie un ottimo 10,44, mentre Michele Bozzo si ferma 10 centimetri più dietro al compagno chiudendo quarto.
In concomitanza, ma sul rettilineo indoor di Modena si è aperto il sipario sulla stagione indoor con il meeting nazionale indoor e Federica Roberto primo anno junior nei 60 metri fa scintille aggiudicandosi la batteria con 7″96 per poi chiudere terza assoluta in finale con lo straordinario crono di 7″90 che è il minimo di partecipazione per i campionati italiani junior dove scenderà sulla pedana del salto triplo dove detiene la miglior prestazione regionale allieve con 12.23 m e poi potrà decidere tra i 60 ostacoli o i 60 piani. L’allievo Filippo Tambresoni, nonostante una brutta influenza, in batteria migliora il personale fino a 7″31 ed in finale riesce a limare ancora un centesimo. Filippo Schembari ottiene anch’esso il personale chiudendo in 7″47 davanti alla new entry nel mondo master Marco Cassinari che ferma il crono a 7″52. All’esordio nella categoria allievi e cambiamento delle barriere passate da 84 cm a 91 cm Giovanni Michelotti in batteria registra 9″10 ed in finale migliora ancora correndo in 9″ netti chiudendo quinto. Martina Manzini approdata quest’anno alla categoria allieve alla prima uscita nel salto in lungo balza a 5.04 metri, mentre Cecilia Emmanueli si ferma a 4.40 metri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.