Il movimento “Fare” si presenta alla città. Giovedì 17 Giannino a Piacenza

Alla Volta del Vescovo l'aperitivo fund raising e la presentazione ufficiale dei candidati

Si attende ad ore l’ufficializzazione dei nominativi dei candidati piacentini di “Fare per Fermare il declino”. E in mattinata, nella sede di via Fornace, si è tenuta una conferenza stampa di presentazione del gruppo di coordinamento piacentino che ha illustrato le principali attività che si stanno organizzando in vista delle prossime elezioni politiche. In particolare, giovedì 17, alla Volta del Vescovo si terrà un buffet con fund raising (dalle 19.45 con prenotazione sul sito gianninoperfarepc2013.eventbrite.it o telefonicamente al numero 393.0482077. Costo 30 euro). Nella stessa serata, alle ore 21 ad ingresso libero, interverrà il fondatore del movimento Oscar Giannino e verranno presentati ufficialmente i candidati.

“I fondamenti di “Fare per Fermare il declino” – ha detto il coordinatore piacentino Cristian Brandini – sono i 10 punti chiave del movimento (consultabili sul sito nazionale) che servono per la ristrutturazione dell’Italia e la sua crescita”. “La preparazione delle elezioni – ha aggiunto – è una corsa contro il tempo: il movimento è nato molto in fretta, gli albori sono di luglio. Ci prepariamo, quindi, con buona volontà, correndo contro il tempo, cercando di fare il più in fretta ed il meglio possibile grazie ad un movimento che viene dal basso, grazie ad una base che si è offerta volontaria per perseguire i nostri obiettivi”.

“Fare non strizza l’occhio a nessun schieramento – ha spiegato Brandini sul programma -: ha 10 punti concreti e precisi, con numeri scritti e dietro ai quali nessuno si può nascondere. Questo mette paura a tanti, ci guardano, ci sondano, chiedono, ma poi tirano indietro il braccio”. A livello di numeri “Fare per Fermare il declino” ha 350/400 iscritti piacentini al sito nazionale (“sono in forte crescita ed è palpabile il forte entusiasmo della gente – precisa Brandini), 54mila a livello nazionale.

Accanto al coordinatore piacentino Cristian Brandini al tavolo dei relatori della conferenza stampa erano seduti il vice-coordinatore Davide Bellocchi, il responsabile amministrazione Andrea Montenet ed il referente del gruppo logistico Paolo Nebolosi. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.