Pubblico Passeggio, 15enni minacciati e derubati del cellulare

Serata di Capodanno da dimenticare per quattro studenti che questa notte erano insieme per i festeggiamenti. Il gruppo è stato avvicinato da due ragazzi, descritti come intorno ai 20 anni, uno italiano e uno straniero: dopo aver chiesto se avessero dei petardi, la coppia ha intimato ai quattro di consegnare quello che avevano

Minacciati e derubati di un cellulare. Serata di Capodanno da dimenticare per quattro studenti 15enni che questa notte erano insieme per i festeggiamenti. Il gruppo poco dopo l’una si trovava a passeggiare sul Pubblico Passeggio quando è stato avvicinato da due ragazzi, descritti come intorno ai 20 anni, uno italiano e uno straniero: dopo aver chiesto se avessero dei petardi, la coppia ha intimato ai quattro di consegnare quello che avevano. Ottenuto il cellulare di uno dei 15enni, si sono allontanati rapidamente facendo perdere le proprie tracce. Alle vittime non è rimasto altro da fare che chiamare la polizia: sul posto gli agenti delle volanti, le cui ricerche nella zona non hanno dato esito. Indagini sono in corso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.