Quantcast

Ricerca spirituale e cura di sè. I nuovi incontri dell’associazione Koinobion

Riprendono il 19 ed il 20 febbraio con lo stage di flauto bansuri

Più informazioni su

Ricominciano i seminari ed i laboratori all’associazione Koinobion –  centro di vita e di ricerca spirituale di località Iachini di Gropparello. Ecco il programma:

SEMINARI

19-20 gennaio: STAGE DI FLAUTO BANSURI
Il Bansuri (dal Sanscrito bans, bambù, e sur, melodia) è il flauto usato nella musica del Nord dell’India. Diffuso in tutto il subcontinente è considerato uno strumento mistico, usato da Krishna per addomesticare gli animali, sedurre gli uomini e richiamare a sé le anime. Nella musica classica indostana lo sviluppo musicale avviene attraverso la melodia; questi modelli melodici sono chiamati Raga, etimologicamente “ciò che colora la mente”. Loro funzione è quella di creare uno stato emotivo in chi ascolta. Ogni raga è legato ad una precisa emozione, a una stagione e a un momento del giorno.

conduce Lorenzo Squillari
Docente di flauto bansuri presso il Conservatorio di Vicenza. Allievo di Ali Akbar Khan e di Ari Parasad Chaurasia, suona e insegna da circa 30 anni.

9-10 febbraio: CONCETTI PSICOANALITICI  UTILI PER LA CURA DI SE’ E LA RICERCA SPIRITUALE. I MECCANISMI DI DIFESA.
I meccanismi di difesa mantengono la stima di sè di fronte a eventi che provocano senso di colpa o sentimenti di vergogna o di fronte a ferite narcisistiche. Forniscono un senso di sicurezza nelle situazioni di abbandono o di pericolo (interno ed esterno). Sono presenti normalmente (e inconsciamente) nei processi di sviluppo e di funzionamento dell’io. Non raramente assumono un funzionamento e un significato patologico.
Il seminario è una occasione per conoscere i principali meccanismi di difesa, anche in modo esperienziale se sarà possibile, al fine di migliorare la qualità del proprio vivere e del proprio cammino spirituale.

conduce Antonello Bazzan
Laurea in psicologia ad indirizzo applicativo. Specializzazione in psicoanalisi individuale e di gruppo, secondo le norme della International Federation of Psychoanalytic Societies.
Laurea in teologia. Approfondimento di ricerca in chiave pluralista aconfessionale.?  Dottorato di ricerca in teologia. Approfondimento di ricerca nello studio del pensiero esoterico
Laurea specialistica in musicologia. Formazione clinica in psicomusicoterapia.

3 marzo 2013:  IL LOGOS DEL CORPO
Giornata dedicata alla liturgia del corpo, dalla meditazione alla preghiera. Il corpo come luogo di relazione e di senso, di affezione e di trascendenza. Il seminario vuole favorire l’accesso a quei nuclei emozionali ed energetici feriti e bloccati, aprendoli alla luce del Logos.

conduce Lamberto Breccia
Istruttore yoga e musicoterapeuta, si è formato, con un percorso decennale, presso l’Integral Astanga Yoga Ashram. Ha successivamente approfondito lo studio e la pratica del Vedanta.
Dopo l’esplorazione della pratica meditativa ispirata alla Tradizione Perenne, ha realizzato il proprio ritorno alla visione cristica.
Ha intrapreso gli studi accademici di Teologia presso lo Studio Teologico del Collegio Alberoni di Piacenza.

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

LABORATORI DOMENICALI

27 gennaio: TEOLOGIA DEL QUOTIDIANO – Riflessioni a partire dagli scritti di Adriana Zarri
Adriana Zarri è stata una cattolica laica, teologa, scrittrice, eremita, ma ogni definizione rischia di rinchiudere la comprensione di questa donna libera. Definendo provocatoriamente la teologia come arte “impura”, ci parla della sua esperienza di vita e di fede, del fatto che è dalla contemplazione, dall’educazione ai valori antichi e dalla vicinanza con le piccole cose che è possibile vivere ogni giorno il miracolo cristiano. Solo percependo i limiti dell’ordinario si raggiunge l’illimitato, l’uno. L’osservazione del piccolo, della terra, dell’altro, ci avvicina a Dio. L’incontro prevede la lettura di alcune pagine della Zarri, il dialogo e la riflessione comune.

conduce Sabina Corvi
Laureata in filosofia, ha intrapreso un cammino spirituale aperto a vari ascolti. Lungo questa direzione è particolarmente interessata allo studio e alla valorizzazione del contributo femminile alla teologia e alla spiritualità cristiana, nonchè alla esplorazione della verità presente nelle diverse rappresentazioni simboliche. Lavora come insegnante presso la scuola pubblica.

24 febbraio: ANTROPOFANIA – Ripensare l’uomo
Negli ultimi 500 anni abbiamo pensato l’uomo nella prospettiva antropo-logica e così anche abbiamo vissuto la nostra umanità, percependo nella luce del logos anche la terra (eco-logia) e il divino (teo-logia). L’antropofania va oltre la mentalità antropologica e propone una visione dell’Uomo che meglio corrisponde alle sfide dei nostri tempi.

conduce Maciej Bielawski
Nato a Bydgoszcz (Polonia), ha insegnato negli Stati uniti, e a Roma, in varie facoltà teologiche, e al pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma, teologo scrittore, traduttore, pittore.  collabora con diverse case editrice in Polonia (Homini) e Italia (collana Campo dei fiori diretta da Vito Mancuso). Autore di una quindicina di libri di teologia, filosofia, storia, letteratura e arte, pubblicati in inglese, polacco e italiano (Il cielo nel cuore, 2002; Il monachesimo bizantino, 2003; La luce divina nel cuore, 2007).

24 marzo: SENSI SPIRITUALI E CENTRI VITALI: UNA FISIOLOGIA MISTICA? – Incontro con padre Antonio Gentili

Antonio Gentili, padre barnabita, si è laureato in filosofia a Pavia ed in teologia a Roma. Dal 1970 è responsabile della Casa di Esercizi Spirituali di Eupilio (CO), presso la quale ha dato vita ad una intensa attività culturale legata alla meditazione ed al pensiero mistico, aperta anche alle altre religioni. Ha scritto numerosi libri di meditazione e preghiera (tra cui I nostri sensi illumina, 2000, Le ragioni del corpo 2007, Dio nel silenzio 2009, Il Sentire di Cristo 2012) e collabora a periodici e riviste.

Il calendario previsto può subire delle variazioni.
Per aggiornamenti consultare il sito.

per informazioni e contatti:
www.koinobion.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.