Quantcast

Sabato in scena al Teatro President “‘I pariva tant un brèv ragass”

A portale in scena la Compagnia Dialettale “Quatar & Quatr’ott”. La commedia brillante di Giorgio Tosi  è inserita nel programma della rassegna dialettale, dedicata a Maurizio Mosconi

Più informazioni su

Nuovo appuntamento con la rassegna dialettale al Teatro President per sabato 19 gennaio alle ore 21 con la Compagnia Dialettale “Quatar & Quatr’ott” che presenta “ ‘I pariva tant un brèv ragass”, commedia brillante in tre atti in dialetto piacentino di Giorgio Tosi. La commedia è inserita nel programma della rassegna dialettale, dedicata a Maurizio Mosconi, indimenticato attore e regista dialettale, grazie alla collaborazione con la Fondazione di Piacenza e Vigevano, la Provincia di Piacenza e il Comune di Piacenza.

LA TRAMA – La commedia, rappresentata per la prima volta nel 1979, ha avuto un immediato successo di pubblico e di critica. Un piccolo industriale di provincia – Gino Bruschini – manda il figlio Enrico a specializzarsi in Inghilterra al fine di affidargli, in futuro, la direzione dell’”impresotta” di famiglia dove si producono calze e mutande. Spera anche nel contempo, il Bruschini, che Enrico lontano dalla sua città dimentichi una ragazza, Maria Grazia, figlia di concorrenti (e quindi nemici) della famiglia, per la quale “’l brav ragass”provava molta … troppa attrazione!

Tutto procede bene in casa Bruschini nonostante i gustosi battibecchi tra Pinuccia – moglie di Gino -, la rustica ma efficiente cameriera Lidia ed il padre di Gino Bruschini,Oreste, signore vecchio stampo, fondatore della lanciatissima “Bruschini & C”, implacabile critico dei moderni costumi familiari e della nuora Pinuccia (chiamata per scherno”la mé bella Genoveffa”). Ma un giorno, arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia che Enrico sta rientrando a casa, improvvisamente e senza anticipare motivazioni gettando nello sgomento in primis la madre (donna confusionaria e senza cultura dalle divertentissime gaffes) e poi tutti i componenti familiari. Cosa sarà successo? Cosa ci sarà sotto? Su questo interrogativo si costruisce tutta la commedia che vede, con l’arrivo di Enrico, “’l brav ragass” – che tanto bravo, poi, non risulterà – l’innescarsi di equivoci e colpi di scena tra continue rivelazioni ed impreviste conseguenze, fino all’inevitabile lieto fine.

Personaggi ed interpreti: Pinuccia (Viviana Rossi ), Lidia (Giorgia Ferretti), Gino (Roberto Cammi), Enrico (Andrea Ferrari), Oreste (Osiride Maiavacca), Mariagrazia (Elisabetta Bertonazzi), Eva (Maura Pagliughi),  Don Giovanni (Antonio Arena ), Nino (Nicolas Balestrieri), Aldo (Amerigo Arena), Mario (Giorgio Groppi), Dorina (Simona Mossini).

Regia Mauro Groppi, suggeritrice Laura Marengoni, costumi Rosetta Gagliardi e Ornella Soressi, aiuto scena Luca Marchi e Gianluca Cieri, acconciature Jole Acconciature, Trucco Aesthetica

Prevendita: Bar ANSPI Via Manfredi 30, Tel. 0523.458215, famigliapiasinteina.pc@gmail.com
Ingresso € 9 dalle ore 20 il giorno dello spettacolo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.