Quantcast

Volley C maschile. Pesante ko per il Monticelli a Parma foto

La squadra femminile della Canottieri Ongina perde in quattro set contro il Cormo

Più informazioni su

Secondo passo falso consecutivo per il Monticelli Volley, che cade malamente a Parma perdendo in tre set contro l’Aurovolley. Nell’impegno ducale Capogreco deve rinunciare a Testa, ben sostituito da Canesi che risulterà il migliore in campo per i gialloneri; il secondo centrale titolare è Vitelli, mentre negli altri ruoli il tecnico piacentino alterna Meanti e Contini in regia e tutti gli attaccanti di palla alta senza trovare un assetto che dia continuità di gioco e risultati. I padroni di casa limitano gli errori e variano l’attacco per non dare riferimento al muro e alla difesa ospiti. L’atteggiamento statico in seconda linea è sintomatico di un Monticelli poco in forma e poco determinato. L’altra statistica che condanna i gialloneri è il 28 per cento in attacco. Nei primi due set ci sono stati comunque alcuni momenti in cui Perini e compagni hanno dato l’impressione di poter mettere in discussione il risultato, mentre nella terza frazione Monticelli sembrava già sotto la doccia.

Ora mister Capogreco dovrà lavorare in settimana per far cambiare marcia alla squadra in vista del derby contro la Libertas San Paolo, match chiave per la zona play off della classifica.

AUROVOLLEY PARMA-MONTICELLI VOLLEY 3-0
(25-19, 25-21, 25-13)
MONTICELLI VOLLEY: Aquino 7, Bozzetti 7, Canesi 5, Colombi, Contini 4, Fiorentini 2, Fornasari (L), Mangiarotti (L), Meanti, Perini 9, Vitelli 2, Zangrandi. All.: Capogreco, vice Grandi

Volley C femminile, la Canottieri Ongina perde in quattro set contro il Cormo
Le giallonere di Bartolomeo cedono alla distanza all’avversario reggiano

Sconfitta alla distanza per la Canottieri Ongina, che battaglia due set poi cede il passo alle reggiane del Cormo. Nel primo parziale, le giallonere monticellesi sprecano troppo (dieci errori) e vengono punite, mentre dopo il cambio di campo gli errori piacentini sono diminuiti e con le battute di Decarli, Zangrandi e Ponzoni è arrivato il 25-21 che ha pareggiato i conti.

Nella seconda metà del match, però, le difficoltà in ricezione hanno limitato il gioco delle padrone di casa e non sono bastati il rientro in campo di Ilaria Villa e il cambio del libero in ricezione per rianimare la Canottieri Ongina, troppo spenta per tener testa al Cormo. Dopo questo passo falso, le giallonere di Bartolomeo si trovano al decimo posto, con tre punti di vantaggio sulla zona salvezza.
 
CANOTTIERI ONGINA-CORMO 1-3

(22-25, 25-21, 15-25, 17-25)
CANOTTIERI ONGINA: Decarli 7, Lodigiani 6, Villa I. 2, Guida 3, Villa A. 5, Marchettini 3, Zangrandi 11, Ponzoni 9, Zorzella, Antonioli, Cattivelli (L), Gazzetto (L). All.: Bartolomeo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.