Comunione e Liberazione, messa con il Vescovo in ricordo di don Giussani

Giovedì 21 febbraio alle 21.15 nella chiesa cittadina di S. Sisto, sarà celebrata una S. Messa presieduta dal Vescovo diocesano Mons. Gianni Ambrosio

Comunione e Liberazione si appresta a celebrare in tutto il mondo l’ottavo anniversario della morte di don Luigi Giussani e il trentunesimo del riconoscimento pontificio della Fraternità. A Piacenza, giovedì 21 febbraio alle 21.15 nella chiesa cittadina di S. Sisto, sarà celebrata una S. Messa presieduta dal Vescovo diocesano Mons. Gianni Ambrosio.

“Commossi per l’annuncio fatto dal Papa e ancora più consapevoli della nostra responsabilità chiediamo la Grazia, nell’Anno della Fede, di una conoscenza e affezione sempre più profonde a Cristo attraverso la sequela intelligente e appassionata del carisma di don Giussani nella vita della Chiesa, al servizio dei nostri fratelli uomini”: questa l’intenzione di preghiera proposta per la S. Messa, che nasce dal grande gesto annunciato in questi giorni da Papa Benedetto XVI”. Sono invitati a partecipare alla S. Messa quanti, sacerdoti e laici, “hanno conosciuto l’esperienza di don Giussani e stimano i frutti del suo carisma presente nella Fraternità di Comunione e Liberazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.