Quantcast

Confindustria, una poltrona per due. Un contendente per Bolzoni

Una poltrona per due. Dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano all’Associazione degli Industriali dove per domani pomeriggio è convocato un delicato consiglio nel cui ordine del giorno figura anche il tema del rinnovo dei vertici

Più informazioni su

Una poltrona per due. Dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano all’Associazione degli Industriali dove per lunedì pomeriggio è convocato un delicato consiglio nel cui ordine del giorno figura anche il tema del rinnovo dei vertici. Si avvicina la scadenza del mandato affidato due anni fa a Emilio Bolzoni, la cui rielezione oggi appare tutt’altro che scontata.

Le indiscrezioni offrono l’immagine di una Confindustria spaccata in due e con scarsi margini di ricomposizione. Al punto da far ritenere possibile una candidatura alternativa a quella del presidente uscente. Il designato è Claudio Bassanetti, noto imprenditore nel settore delle attività estrattive e già vicepresidente degli industriali piacentini dal 2005 al 2011, attualmente membro elettivo nella giunta di palazzo Cheope.

Se non si dovesse giungere a un accordo, per la prima volta dalla sua costituzione, l’Associazione piacentina degli Industriali si ritroverebbe alla scadenza delle cariche con due candidati alla presidenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.