Dimissioni Giannino, i piacentini di Fare: “Dimostrazione di grande serietà”

Presa di posizione del movimento Fare che si schiera con il suo leader dopo le dimissioni da Presidente della direzione: "Ridicole le critiche di chi voleva far passare Ruby come la nipote di Mubarak"

“Fare si è dimostrato un movimento serio, Oscar Giannino ha preso una decisione importante, rimettendo tutto in mano al partito. Tecnicamente non poteva dimettersi, perché avrebbe inficiato a norme di legge lo svolgimento del voto, al suo posto come coordinatore nazionale c’è Silvia Enrico che ci traghetterà fino al congresso”.

Così la sezione piacentina di Fare per fermare il declino, dopo gli gli avvenimenti che hanno portato il leader del movimento, Oscar Giannino, alle dimissioni dopo aver ammesso di non aver mai conseguito un master in business administration alla Chicago Booth University. “Nel nostro movimento chi sbaglia paga, non dipendiamo da una persona, ma dalle idee – afferma il coordinatore Cristian Brandini – anche senza Giannino, nel caso, il nostro movimento non si sfalderà”. “Zingales (l’economista, uno dei fondatori del movimento, che su facebook ha rivelato che Giannino non aveva mai conseguito il master ndr) ha sbagliato nei modi – aggiunge – avrebbe dovuto rivolgersi prima al partito e poi agli elettori”.

Sulle reazioni politiche alla vicenda, “fa molto ridere che critiche a Giannino arrivino da chi voleva fare passare Ruby come la nipote di Mubarak, ma sappiamo bene che noi diamo fastidio al Pdl. Per tutto quello cha ha fatto, aspettiamo le dimissioni di Berlusconi da tanti anni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.