Quantcast

Elisa Caviglia (Atletica 5 Cerchi) quarta agli italiani promesse foto

Si chiude il sipario sui Campionati Regionali Cadetti di Modena e l’Atletica 5 Cerchi fa il tris di medaglie d’argento. Sul secondo gradino del podio salgono: Elisa Rinaldi nel salto triplo, Michele Bozzo nel salto con l’asta, mentre la terza medaglia la raggiunge Norberto Fontana

Più informazioni su

Si chiude il sipario sui Campionati Regionali Cadetti di Modena e l’Atletica 5 Cerchi fa il tris di medaglie d’argento. Sul secondo gradino del podio salgono: Elisa Rinaldi nel salto triplo con l’ottima misura di 10.17 metri, Michele Bozzo nel salto con l’asta ed alla prima esperienza nella specialità ottiene 2.70 metri (entrambi gli atleti sono al primo anno di categoria) mentre la terza medaglia la raggiunge Norberto Fontana classe 1998 nel Getto del peso, che ha scagliato l’attrezzo da 4 kg a 12.65 metri.

Laura Marenghi nei 60 metri ad ostacoli, alla prima uscita sulle barriere da 76 cm, centra la finale dal 7^ al 12^ posto con l’ottimo crono in batteria di 9″97 per poi vincere la finale a mani basse in 9″88. La quattordicenne dell’atletica 5 cerchi oltre agli ostacoli ottiene anche l’ingresso alla finale del salto in lungo con la misura di 4,53 cm chiudendo cosi all’ottavo posto. Sempre nel lungo migliora Alessia Albertelli che atterra a 4,30 ed entra in finale del salto triplo con 9,23 chiudendo quinta, alle sue spalle con 8.98 m Alessia Ceci. Anna Massari corre veloce nei 60 m in 9″29 e nel salto nel triplo ottiene 8,60 m. Alla prima esperienza agonistica Arianna Pavesi ferma il crono a 9″18 nei 60 m e chiude a 3,68 nel lungo.

Migliora anche Adele Pelizzari nei 60 metri corsi in 9″35 e 3,74 m nel lungo. In campo maschile Norberto Fontana oltre ad aggiudicarsi la medaglia d’argento nel peso si ferma ai piedi del podio nel salto triplo giungendo quarto con il personale di 11,15 m. Sesto il compagno Leonardo Baffi nel triplo con 10,45 metri, mentre nel lungo ottiene 4,42 m. Entra in finale nel triplo anche Lorenzo Tagliaferri al primo anno di categoria con 10,31 m e nel lungo atterra a 4,49, Tobias Turoldo migliora nei 60 m fino a 8″91 mentre incappa in 6 nulli nel salto triplo. Una trasferta da incorniciare per l’Atletica 5 Cerchi: tutti i ragazzi hanno registrato il proprio personale e a impreziosire la giornata 3 medaglie d’argento

Il tecnico dell’Atletica 5 Cerchi, Elisa Caviglia unica piacentina presente ai Campionati Italiani riservati alle categorie Promesse (1993-92-91) agguanta uno straordinario 11° posto nei 400 metri indoor migliorando il personale di 59″96 fino a 58″53. Dopo un primo giro con passaggio ai 200 metri pressoché perfetto, chiude la gara con il rammarico di non essere riuscita a esprimersi al meglio rimanendo “imbottigliata” e costretta alla quinta posizione in batteria. Nella seconda giornata, Elisa Caviglia ottiene la quarta piazza tricolore con le compagne di squadra del Cus Parma nella staffetta 4×1 giro under 23 con il crono di 1’45″73. Nella prima mattinata nonostante le gambe appesantite dal doppio giro di pista del giorno precedente corre forte i 60 metri: per lei un ottimo 7″92.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.