Freda “Nitrati, Unione Europea sta per aprire infrazione”

Comunicato stampa Sabrina Freda, assessore regionale all’ambiente

Comunicato stampa Sabrina Freda, assessore regionale all’ambiente

«Ho appreso con rammarico della procedura d’infrazione che l’Unione europea sta per aprire nei confronti dell’Italia in merito all’applicazione della direttiva nitrati. Per la politica italiana e il governo tecnico, che ha inserito nel Decreto Sviluppo un emendamento a un articolo rivelatosi in contrasto con la direttiva comunitaria, si tratta di un grave fallimento.  

 
A nulla è valso il richiamo del Commissario europeo per l’Ambiente Potocnik, inviato un mese fa ai ministri Clini e Catania: invece di intervenire tempestivamente e con chiarezza, si è temporeggiato pensando di poter rivedere al ribasso il perimetro delle Zone Vulnerabili ai Nitrati e aumentare così gli spandimenti nel terreno di composti azotati.
 
Sulla vicenda la Regione Emilia Romagna, che nonostante le tante critiche e i feroci attacchi ricevuti ha confermato con un’apposita delibera di Giunta il perimetro delle ZVN, escludendo con fermezza una sua modifica al ribasso, è stata presa come punto di riferimento: speriamo ora che tutti capiscano la necessità di rientrare in tempi stretti nei parametri previsti dalla direttiva comunitaria, altrimenti saranno tutti i cittadini, e non solo le imprese agricole, a doverne pagare le conseguenze».   
 
Sabrina Freda
Assessore regionale all’Ambiente e alla Riqualificazione urbana

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.