Quantcast

Giardini di via Santa Franca, carpini nel mirino di due vandali foto

Dopo un precedente atto di vandalismo ai danni di un platano, il 22 settembre scorso, l’episodio si è ripetuto su due carpini nella mattinata di martedì

Più informazioni su

Proponiamo il comunicato stampa inviato dall’associazione "Gli amici del Facsal" su un atto di vandalismo avvenuto la scorsa mattina nel giardino di via Santa Franca, ai danni di due carpini.

Alcuni soci della nostra Associazione ci hanno segnalato che nella prima mattinata del 19 febbraio u.s., un individuo ha cercato di abbattere a colpi di roncola due carpini del bellissimo giardino di Via S.Franca. Questa persona, notata mentre armeggiava attorno alle piante e la cui descrizione è stata fatta ai Carabinieri ai quali è stata prontamente presentata denuncia, non ha fatto in tempo a portare a termine lo scellerato atto di vandalismo perché disturbato; ma, purtroppo, i tronchi degli alberi ora risultano gravemente lesionati.

La Polizia Municipale, immediatamente allertata, ha dichiarato che avrebbe provveduto a informare i tecnici di Iren per cercare di porre rimedio ai tronchi danneggiati. Già il 22 settembre dell’anno scorso analoga sorte era capitata ad un platano del Pubblico Passeggio nel cui tronco era rimasta addirittura conficcata una lama di ferro; anche in quel caso il vandalo non era riuscito, per fortuna, nell’intento di abbattere la pianta. Facciamo appello ai nostri concittadini affinché collaborino il più possibile al fine di segnalare agli Organi competenti ogni tipo di analogo episodio che non va in nessun modo sottovalutato né ignorato.

Noi ci auguriamo che l’autore del danneggiamento ai carpini del giardino di via Santa Franca venga al più presto individuato e severamente punito per l’insensato gesto teso a danneggiare due bellissimi alberi che fanno parte di un meraviglioso giardino incastonato fra i palazzi che stupisce sempre tutti per la bellezza e la magia che emana.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.