Quantcast

Il costituzionalista Onida mercoledì alla Calvino

Onida presenterà il libro di cui è autore insieme al noto illustratore e scenografo Lele Luzzati e a Roberto Piumini, scrittore di testi poetici e musicali,  con una introduzione di Carlo Azeglio Ciampi, dal titolo appunto “La Costituzione è anche nostra”

Più informazioni su

Il noto costituzionalista Valerio Onida e la prof.ssa Rita Parenti dell’ associazione Mondo Aperto saranno i relatori di una iniziativa di aggiornamento sull’insegnamento della Costituzione (titolo “La Costituzione è anche nostra”) pensato dall’Isrec per le scuole medie, che avrà luogo alla Scuola “Calvino” di via Boscarelli, mercoledì 27 febbraio alle ore 15.

Onida presenterà il libro di cui è autore insieme al noto illustratore e scenografo Lele Luzzati e a Roberto Piumini, scrittore di testi poetici e musicali,  con una introduzione di Carlo Azeglio Ciampi, dal titolo appunto “La Costituzione è anche nostra” (edizioni Sonda). Rita Parenti parlerà di “Esperienze di cittadinanza. Spunti e riflessioni per una cittadinanza plurale”, sulla scorta dei progetti realizzati e avviati da Mondo Aperto. L’incontro di aggiornamento e riflessione è infatti particolarmente  rivolto alle scuole medie, dove il pluralismo etnico e culturale è una realtà nuova e problematica posta di fronte al sistema educativo e all’attività quotidiana dell’insegnante.

Valerio Onida ha insegnato Diritto costituzionale all’università per trentacinque anni. Per nove anni è stato giudice della Corte costituzionale, che ha presieduto negli ultimi mesi del suo mandato. Oggi è Presidente dell’Associazione italiana dei costituzionalisti, della Scuola superiore della magistratura e presiede pure l’Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia (INSMLI), la rete degli istituti storici di cui fa parte l’Isrec di Piacenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.