Quantcast

Moving with Pina, spettacolo ai Filodrammatici 

Lo spettacolo, prodotto da Il Funaro – Pistoia, va in scena al Teatro Comunale Filodrammatici di Piacenza martedì 19 febbraio alle ore 21 per il cartellone di Teatro Danza della Stagione di Prosa 2012/2013 “Tre per Te” del Teatro Municipale di Piacenza organizzata da Teatro Gioco Vita – Teatro Stabile di Innovazione, con Fondazione Teatri di Piacenza, Comune di Piacenza – Assessorato alla Cultura e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano, Cariparma, Iren. La programmazione di Teatro Danza è realizzata in collaborazione con AterDanza.

Più informazioni su

Cristiana Morganti, da diciotto anni danzatrice solista del Tanztheater di Wuppertal, propone un viaggio nell’universo di Pina Bausch, visto dalla prospettiva del danzatore. 
Lo fa con “Moving with Pina – Una conferenza danzata sulla poetiva, la tecnica, la creatività di Pina Bausch”. 
Lo spettacolo, prodotto da Il Funaro – Pistoia, va in scena al Teatro Comunale Filodrammatici di Piacenza martedì 19 febbraio alle ore 21 per il cartellone di Teatro Danza della Stagione di Prosa 2012/2013 “Tre per Te” del Teatro Municipale di Piacenza organizzata da Teatro Gioco Vita – Teatro Stabile di Innovazione, con Fondazione Teatri di Piacenza, Comune di Piacenza – Assessorato alla Cultura e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano, Cariparma, Iren. La programmazione di Teatro Danza è realizzata in collaborazione con AterDanza.
Al termine della rappresentazione il pedagogista Pierpaolo Triani, docente della Facoltà di Scienza della Formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, si confronterà con l’artista sul tema delle dinamiche maestro/allievo. Modera l’incontro Roberto De Lellis, che cura il cartellone di teatro danza di Teatro Gioco Vita.
Com’è costruito un assolo? Qual è la relazione dell’emozione con il movimento? Quand’è che il gesto diventa danza? Qual è la relazione tra il danzatore e la scenografia? E soprattutto, come si crea il misterioso e magico legame tra l’ artista e il pubblico?
Eseguendo dal vivo alcuni estratti del repertorio del Tanztheater, Cristiana Morganti racconta il suo percorso artistico e umano con la grande coreografa tedesca e ci fa scoprire quanta dedizione, fantasia e cura del dettaglio sono racchiusi nel linguaggio di movimento creato da Pina Bausch.
Nata e cresciuta a Roma, la Morganti si diplomama nel 1986 in danza classica all’Accademia Nazionale di Danza di Roma. Successivamente parte per la Germania per studiare alla Folkwang Hochschule di Essen. Approfondisce lo studio della danza contemporanea con i maestri Jean Cebron e Hans Züllig e consegue un secondo diploma nel 1989. Ha lavorato con Susanne Linke, Urs Dietrich, Joachim Schlömer e Felix Ruckert e per tre anni nella compagnia “Neuer Tanz” di Wanda Golonka e VA Wolfl.
Dal 1993 è danzatrice solista del Tanztheater Wuppertal diretto da Pina Bausch, dove lavora tutt’oggi. Con il Tanztheater ha partecipato nel 2001 al film di Pedro Almodóvar “Parla con lei” e nel 2010 al film di Wim Wenders “Pina”.
Per approfondire la sperimentazione teatrale e il lavoro sulla voce, ha seguito numerosi seminari in Danimarca e in Italia con gli attori dell’Odin Teatret di Eugenio Barba. Ha studiato danza contemporanea con Carolyn Carlson, Larrio Ekson e Malou Airaudo, tecnica Limón con Carlos Orta e tecnica Graham alla Martha Graham School di New York.
Nel febbraio 2010 Cristiana Morganti ha presentato per la prima volta al Teatro Ruskaja dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, la conferenza danzata “Moving with Pina” da lei creata in omaggio a Pina Bausch. In seguito “Moving with Pina” è stato presentato al Centro Culturale il Funaro (Pistoia), al Teatro Ariosto (Reggio Emilia), al Teatro Elfo Puccini (Milano) e all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Nel settembre 2011 ha vinto il “Premio Positano per la Danza Léonide Massine” come “Migliore Danzatrice dell’anno” nella categoria contemporaneo. Tra le varie attività d’insegnamento, Cristiana Morganti è regolarmente invitata come maestro ospite all’Accademia Nazionale di Danza di Roma ed è attualmente Professore Associato al Conservatoire National Supérieur de Paris.
 
 
“TRE PER TE” Stagione di prosa 2012/2013 del TEATRO MUNICIPALE di Piacenza
è una rassegna di
TEATRO GIOCO VITA Teatro Stabile di Innovazione direzione artistica Diego Maj
FONDAZIONE TEATRI DI PIACENZA
in collaborazione con 
FONDAZIONE DI PIACENZA E VIGEVANO
CARIPARMA – Crédit Agricole
IREN Emilia
con il contributo di 
MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI Dipartimento dello Spettacolo
REGIONE EMILIA ROMAGNA
 
LOCANDINA
 
Teatro Comunale Filodrammatici TEATRO DANZA
Martedì 19 febbraio 2013 – ore 21
 
MOVING WITH PINA
Una conferenza danzata sulla poetica, la tecnica, la creatività di Pina Bausch
 
di e con Cristiana Morganti
danzatrice del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch
produttore esecutivo il Funaro – Pistoia
assistente e responsabile della distribuzione Lisa Cantini
 
 
PREZZI
 
 
Platea € 18 (intero) € 16.50 (ridotto)
Galleria € 15 (intero) € 13.50 (ridotto)
Studenti e scuole di danza € 10 
 
 
INFO E BIGLIETTERIA
 
TEATRO GIOCO VITA, Via San Siro 9, Piacenza – Telefono 0523.315578 – biglietteria@teatrogiocovita.it
Orari di apertura: dal martedì al venerdì ore 15-18.
Il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 19 (Teatro Municipale, via Verdi 41, tel. 0523.492251).
 
Per informazioni: Teatro Gioco Vita – Teatro Stabile di Innovazione, Biglietteria 0523.315578 – Uffici 0523.332613.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.