Quantcast

Nuovi autovelox oggi attivi, ma due sono stati danneggiati

I due dispositivi installati in località Colombarini al bivio per I Vaccari sulla strada provinciale 6 di Carpaneto (in entrambe le direzioni con limite di velocità a 70 chilometri orari) e in località Rossia sulla strada provinciale 28 di Gossolengo (direzione Rivergaro con limite di velocità a 90 chilometri orari) sono invece temporaneamente fuori uso

Più informazioni su

BOX AUTOVELOX, OGGI L’ATTIVAZIONE

Sono entrati in funzione oggi gli autovelox in località Mottaziana sulla strada provinciale 11 di Mottaziana (in direzione San Nicolò con limite di velocità a 90 chilometri orari); in località Recesio sulla strada provinciale 654R di Valnure (direzione Bettola con limite di velocità a 90 chilometri orari) e in località Fossadello sulla strada provinciale Padana inferiore 10R (direzione Piacenza con limite di velocità a 90 chilometri orari).

I due dispositivi installati in località Colombarini al bivio per I Vaccari sulla strada provinciale 6 di Carpaneto (in entrambe le direzioni con limite di velocità a 70 chilometri orari) e in località Rossia sulla strada provinciale 28 di Gossolengo (direzione Rivergaro con limite di velocità a 90 chilometri orari) sono invece temporaneamente fuori uso a causa di atti vandalici. “I gesti di inciviltà – ha detto il comandante della polizia provinciale Anna Olati – non bloccano l’attività di controllo avviata. Le postazioni per il controllo remoto della velocità rappresentano un presidio finalizzato a garantire la sicurezza sulle strade: questo significato non deve andare perso. La fase sperimentale comunque ha preso ufficialmente il via e l’utenza, secondo i primissimi rilevi, ha mostrato rispetto per i limiti di velocità alla guida”.

Si ricorda che il rilevatore di velocità in dotazione verrà collocato a rotazione nelle cinque postazioni. Fino alla fine di febbraio le postazioni in attività saranno presidiate da una pattuglia della polizia provinciale al fine di segnalare all’utenza che il controllo della velocità è in corso e di dare maggiore evidenza all’attività; per le postazioni al bivio de I Vaccari e a Fossadello il presidio da parte della polizia provinciale proseguirà anche dopo la fine di febbraio fino a nuova comunicazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.