Oggi si spegne Piazza Cavalli. “Impegno costante per ridurre i consumi”

Anche quest’anno, il Comune di Piacenza aderisce alla Giornata del risparmio energetico “M’illumino di meno”, lanciata dalla trasmissione di Radio 2 Caterpillar che invita, per un giorno, a ridurre i consumi nelle abitazioni private ma anche, simbolicamente, nei luoghi pubblici e più visibili

Anche quest’anno, il Comune di Piacenza aderisce alla Giornata del risparmio energetico “M’illumino di meno”, lanciata dalla trasmissione di Radio 2 Caterpillar che invita, per un giorno, a ridurre i consumi nelle abitazioni private ma anche, simbolicamente, nei luoghi pubblici e più visibili.

Dalle 18 alle 24, nella serata di venerdì 15 febbraio, si spegnerà quindi l’illuminazione di piazza Cavalli, Palazzo Farnese e delle mura di cinta del centro storico cittadino: “Un gesto dal valore emblematico, ma concreto al tempo stesso – rimarca l’assessore alla Città Sostenibile Luigi Rabuffi – che puntualmente ci rammenta come ciascuno, attraverso il proprio comportamento, possa contribuire a un cambiamento effettivo in favore dell’ambiente”.

“Gli esempi in tal senso sono innumerevoli – prosegue l’assessore – e a questo proposito colgo l’occasione per rinnovare un appello che ho già rivolto in passato alla sensibilità dei nostri commercianti: quello di non tenere, in pieno inverno, le porte dei negozi sempre spalancate, rendendo così necessario alzare il riscaldamento interno al massimo. Da parte nostra – conclude Rabuffi – ricordo che l’Amministrazione comunale ha promosso il bando Famiglie Salvaenergia proprio per incentivare i cittadini a ridurre la temperatura nelle proprie case, contenendo quindi le emissioni inquinanti. Senza dimenticare l’obiettivo di rendere sempre più efficienti, dal punto di vista energetico, i nostri stessi edifici, anche raccogliendo i consigli utili arrivati sull’argomento nell’ambito del percorso partecipato sulla spending review”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.