Quantcast

Paparo e sindacati “Rdb attiva, chiesti 25 milioni di finanziamento”

Così l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro Andrea Paparo al termine del vertice di questo pomeriggio in Provincia tra l’Amministrazione di corso Garibaldi, le parti sociali e i commissari straordinari di Rdb, convocato  con l’obiettivo di verificare la situazione di Rdb. 

Più informazioni su

“Pur nella condizione di amministrazione straordinaria, Rdb rimane una presenza attiva sul territorio piacentino. L’auspicio pur in un momento di difficoltà di mercato fortissima, è quello di una ripresa e di un recupero di rapporto da parte dell’azienda con tutto il territorio sia per gli aspetti lavorativi e occupazionali sia per i rapporti con i fornitori”. Così l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro Andrea Paparo al termine del vertice di questo pomeriggio in Provincia tra l’Amministrazione di corso Garibaldi, le parti sociali e i commissari straordinari di Rdb, convocato  con l’obiettivo di verificare la situazione di Rdb.

Un auspicio, quello espresso dall’assessore Paparo, condiviso anche dagli altri soggetti presenti al vertice. “Quanto emerso durante il confronto di oggi – ha detto Marco Carini della Fillea-Cgil, presente all’incontro unitamente ai rappresentanti di Filca-Cisl e Feneal-Uil – ci conforta sulle possibilità future di Rdb. Esprimiamo fiducia in una ripresa che porti beneficio ai lavoratori piacentini”. “Confermiamo – ha concluso il commissario Giorgio Zanetti – lo svolgimento del programma di amministrazione straordinaria: in corso di istruttoria c’è una pratica di finanziamento di 25 milioni di euro che permetterebbe a Rdb di ottenere anticipazioni di credito verso i clienti e di prestare garanzie in favore dei committenti che ordineranno prefabbricati a Rdb”. 

Il finanziamento in questione sarà erogato da istituti di credito, grazie a una garanzia messa a disposizione dal ministero del Tesoro. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.