Quantcast

PiacenzaSera running for children: Andrea e i Corsari della Maratona

Dopo la felice esperienza dell’anno passato, la nostra squadra sarà ancora in gara alla Placentia Marathon for Unicef con il nome di Piacenza Sera running for Children. Quest’anno correremo per dare voce alle piccole ma fondamentali associazioni che difendono i diritti dei più piccoli

Dopo la felice esperienza dell’anno passato, la nostra squadra sarà ancora in gara alla Placentia Marathon for Unicef con il nome di Piacenza Sera running for Children. Quest’anno correremo per dare voce alle piccole ma fondamentali associazioni che difendono i diritti dei più piccoli, cercando in questo modo di fare nostro lo spirito benefico e umanitario della manifestazione, da sempre legata all’Unicef.

Sulla nostra maglia ci saranno i loghi di Armonia, Associazione Diabetici, Associazione italiana Mowat Wilson, Gruppo Famiglie Dravet e dell’Associazione italiana Celiachia, per dare “gambe” a chi combatte quotidianamente silenziose e importanti battaglie. Uno degli atleti della nostra squadra, Stefano Anelli, correrà la distanza lunga con l’Associazione Andrea e i Corsari della Maratona, un gruppo di coraggiosi runner che gareggeranno spingendo le carrozzelle di tre ragazzi disabili piacentini, permettendo loro di vivere l’emozione del grande evento sportivo.

L’Associazione Andrea e i Corsari della Maratona

L’Associazione Andrea e i Corsari della Maratona nasce nell’anno 2007 come Gruppo Podistico con l’intento di mantenere vivo il ricordo di Andrea, scomparso all’età di 15 anni a causa di un tumore cerebrale e, fin da subito, ha mostrato una grande predisposizione per la solidarietà nei confronti dei giovani in difficoltà.

Negli anni, attraverso manifestazioni sportive e iniziative di altro genere, ha accolto fondi a favore di enti e associazioni impegnati nella cura dei minori, tra i quali il Reparto Pediatrico dell’Ospedale di Piacenza, l’Associazione Noi x Loro che presta il suo servizio all’interno del Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale di Parma, l’Associazione Italiana Ricerca sul Cancro e il Comitato Italiano Paralimpico per i suoi progetti a favore di ragazzi diversamente abili, all’interno delle scuole. Da Luglio 2011 il gruppo podistico si è trasformato in associazione di volontariato (O.N.L.U.S.), con l’intento di portare avanti progetti propri sia in ambito sportivo che sociale, sempre legati alla solidarietà.

Il progetto sportivo prevede l’integrazione e la valorizzazione di ragazzi diversamente abili attraverso lo sport, dando loro la possibilità di gareggiare da protagonisti in importanti manifestazioni podistiche come la Maratona di Piacenza; in questo progetto, l’Associazione Andrea e i Corsari della Maratona sarà affiancata dagli amici di Cremona nel Sociale che hanno già maturato una grande esperienza in questo tipo di iniziative e da altri Gruppi Podistici che con alcuni loro atleti parteciperanno a questa importante iniziativa di sport e solidarietà.

Il progetto sociale prevede invece una serie di iniziative per raccogliere fondi che serviranno a realizzare i desideri di un ragazzo gravemente malato; durante il 2012 abbiamo esaudito i desideri di Sebastiano, bambino di 4 anni, residente a Piacenza e affetto da PNET (tumore cerebrale) mentre il 2013 sarà dedicato a realizzare i desideri di Patrick, 15 anni, residente a Milano e affetto da Leucemia Mieloide Acuta.

“Noi corsari siamo convinti che il dono di un sorriso non può portare la guarigione ma certamente aiuta a lottare con più forza e determinazione contro ogni male” racconta il responsabile Alberto Di Muzio, che sarà in gara domenica sui 42 km. “Ci piace comunicare con gli altri, trasmettere la nostra allegria e tenere in vita il ricordo del nostro Andrea portandolo con noi grazie alle belle maglie che non passano inosservate. Siamo uniti dal piacere di stare insieme, ed ogni occasione è quella giusta per scherzare, con le scarpette da ginnastica ai piedi o intorno ad una tavola imbandita”.

Info: www.andreaeicorsaridellamaratona.com/      info@andreaeicorsaridellamaratona.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.