Quantcast

Provincia. Al via percorsi formativi e tirocini lavorativi per disabili

L'assessore Paparo: “Azioni importanti per l'inclusione dei soggetti in situazione di svantaggio nel mercato del lavoro”

La Provincia di Piacenza ha approvato dieci percorsi formativi rivolti alle persone con disabilità iscritte al collocamento mirato (nel rispetto della legge 68/99). Il budget, messo a disposizione dal fondo regionale disabili, è pari a 493.200 euro.

“L’inclusione dei soggetti in situazione di svantaggio nel mercato del lavoro – ha sottolineato l’assessore al sistema scolastico e della formazione e alle politiche del lavoro Andrea Paparo – è uno degli obiettivi cardine della programmazione: sostenere le fasce della popolazione più deboli rappresenta un dovere, oltre che una possibilità di crescita per l’intero territorio. E’ per questo motivo che la Provincia ha deciso di investire ulteriori risorse da destinare a percorsi formativi mirati per utenti disabili, attingendo dalla quota assegnataci dalla Regione e riferita allo specifico fondo per persone con disabilità”.

I percorsi  – della durata di 300 ore – prevedono 180 ore di stage  in azienda e il rilascio di una certificazione delle competenze, previo superamento di un esame finale. I profili professionali riguardano l’operatore della ristorazione, l’operatore di magazzino merci, l’operatore di cura e pulizia di spazi e ambienti, l’operatore del punto vendita, l’operatore amministrativo segretariale e l’operatore del verde. I destinatari devono essere individuati tra gli iscritti al collocamento mirato ed è previsto il riconoscimento di assegni di frequenza di 3,10 euro per ora frequentata.

I corsi approvati, realizzati dagli enti di formazione professionali accreditati dalla Regione Emilia Romagna, sono visualizzabili sul sito della Provincia di Piacenza all’indirizzo http://formazione.provincia.pc.it e saranno avviati entro la fine del mese di aprile 2013.

Per informazioni relative alle iscrizioni è possibile rivolgersi direttamente agli enti titolari dei progetti.

“Ricordo – ha concluso Paparo – che oltre ai corsi in questione sono stati approvati 52 tirocini formativi allo scopo di aiutare i soggetti più deboli a sviluppare capacità relazionali negli ambienti di lavoro, attraverso l’apprendimento ‘on the job’. Per tali attività le risorse messe a disposizione con il Fondo disabili sono pari a 232.800 euro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.