Quantcast

Tennistavolo, convocazione in nazionale per la giovanissima Lajmeri (Teco)

Grande soddisfazione per la Teco Cortemaggiore: Sara Lajmeri, di soli 11 anni, è stata convocata nella nazionale Mini Cadette per il Pro-Tour internazionale che si disputerà a fine mese, con la partecipazione di una trentina di federazioni europee

Grande soddisfazione per la Teco Cortemaggiore: Sara Lajmeri, di soli 11 anni, è stata convocata nella nazionale Mini Cadette per il Pro-Tour internazionale che si disputerà a fine mese, con la partecipazione di una trentina di federazioni europee.

Sara, passata dalla categoria giovanissime a quella superiore ragazze, attualmente figura al quarto posto nelle classifiche individuali nazionali, preceduta da tre giocatrici di un anno più anziane. Una classifica giovanile importante, ribadita da quella assoluta, dove la Lajmeri, al numero 193, è stata promossa a Terza
categoria, grazie ad una serie di risultati ottenuti nei tornei di Este, Riva del Garda, Torino, Modena, Savigno, Treviso e nei vari regionali di Mezzolara e S.Giorgio al Piano. La maglia azzurra torna dunque a Cortemaggiore, dopo le convocazioni di Mattia Crotti, Simone Dernini, Giulia Cavalli, Stefano Ferrini e Anna Fornasari.

Un esordio per Sara, che le permetterà di confrontarsi con giocatrici di livello internazionale: un impegno di quasi una settimana tra stage di preparazione e gare. Sara, che ha iniziato a giocare ad otto anni, attualmente è seguita dal tecnico Steshenko, ex olimpionica, ma anche da Chen Ja e Olga Dzelinska (quest’ultima in
doppia veste di tecnico – giocatrice) e come sparring anche dalle atlete di A-1 Wang Yu, Giulia Cavalli e da Mattia Crotti, Simone Dernini, Luca Ziliani e Alessandro Balestra.

Insieme alle compagne Barani, De La Cruz e Rubini, Lajmeri sta disputando anche il campionato a Squadre di serie D-2 con un rendimento del 50%; per lei potrebbe esser imminente l’esordio importante squadra della serie B magiostrina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.