Quantcast

Volley B2, Canottieri Ongina spietata: Costa Volpino al tappeto

Rotonda e convincente vittoria per la Canottieri Ongina, capace di espugnare in tre set l’ostico campo del Costa Volpino, centrando così la sesta vittoria consecutiva che consolida il terzo posto in classifica

Più informazioni su

Rotonda e convincente vittoria per la Canottieri Ongina, capace di espugnare in tre set l’ostico campo del Costa Volpino, centrando così la sesta vittoria consecutiva che consolida il terzo posto in classifica. In terra camuna, la squadra di Bruni ha avuto il merito di chiudere in fretta i conti, esprimendo un ottimo gioco. Le statistiche testimoniano l’ottima prova giallonera: ancora una volta, la battuta è stata efficace, con nove errori compensati da cinque ace; sugli scudi il muro monticellese, a segno dieci volte, di cui ben cinque con lo scatenato Bozzoni. Inoltre, l’attacco ha scavato un solco importante, con quattro giocatori in doppia cifra a fine match.

La fase punto è stata importante nell’economia del match soprattutto nel primo set, dove Costa Volpino ha attaccato bene e dove la Canottieri Ongina ha saputo fare la differenza con quattro muri e due ace (25-22). Discorso analogo nel secondo parziale, dove in particolare il servizio è stato l’ago della bilancia: i bergamaschi hanno commesso sei errori dalla linea dei nove metri, mentre la squadra di Bruni ha trovato tre ace, firmando il 25-16 che valeva il 2-0. Nella terza frazione, Costa Volpino ha ritrovato efficacia in battuta, ma ha continuato a faticare in attacco, trovandosi di fronte l’ottimo muro ospite. Pur con una ricezione più in difficoltà rispetto a prima, Botti e compagni hanno saputo gestire al meglio il cambiopalla, chiudendo i conti sul 25-19.

“Abbiamo offerto – commenta a fine gara il tecnico giallonero Gabriele Bruni – una bella prova di squadra; una nota di merito va sicuramente al centrale Bozzoni, che aldilà delle statistiche ha sporcato tantissimi palloni a muro”. Sabato alle 21 a Monticelli la Canottieri Ongina sarà impegnata nella dura sfida play off contro i milanesi del Bollate. “All’andata – conclude Bruni – per noi fu la prima sconfitta e cercheremo di riscattarci, anche perché in palio ci sono punti pesanti”.

COSTA VOLPINO-CANOTTIERI ONGINA 0-3
(22-25, 16-25, 19-25)

COSTA VOLPINO: Pessina 6, Bartoli 14, Cherchi 4, Savoldelli 4, Fondrieschi 1, Gargano 6, Ravelli (L), Migliorati, Jerkovic, Schincariol, Nava. All.: Cominetti
CANOTTIERI ONGINA: Merli 4, Giumelli 5, Botti 10, Bozzoni 10, Boniotti 15, Codeluppi 10, Tencati (L), De Biasi 1, Manfredi, Fortini. N.e.: Tanzi, Savi. All.: Bruni, vice Volpari
ARBITRI: Abastanotti e Colella
NOTE: Durata set: 28’, 25’, 25’ per un totale di 1 ora e 18 minuti di gioco.
Costa Volpino: battute sbagliate 13, ace 2, ricezione positiva 62 per cento, attacco 35 per cento, muri 4, errori 20.
Canottieri Ongina: battute sbagliate 9, ace 5, ricezione positiva 69 per cento, attacco 44 per cento, muri 10, errori 22.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.