Quantcast

Al Coni si parla di sport con Astutillo Malgioglio

Giovedì alle 20.45 il piacentino portiere per anni in Serie A, con uno scudetto, una Supercoppa italiana e una Coppa Uefa vinta con l’Inter dei record. Ma ai riflettori ha sempre preferito la sostanza, aprendo un centro per aiutare i disabili

Più informazioni su

Lui è un personaggio atipico: è stato portiere per anni in Serie A, ha vinto uno scudetto, una Supercoppa italiana e una Coppa Uefa con l’Inter dei record, una Coppa Italia con la Roma ed è stato convocato anche nella Nazionale Under 21. Ma ai riflettori ha sempre preferito la sostanza, aprendo un centro per aiutare i disabili, una scelta che gli ha provocato grossi problemi e anche tante critiche da parte dei suoi stessi tifosi. Lui è Astutillo Malgioglio, piacentino che giovedì 7 marzo alle 20.45 sarà protagonista nel Salone del Coni dell’incontro dal titolo “Lo sport che unisce, lo sport che separa”. LEGGI TUTTO SU SPORTPIACENZA.IT

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.