Quantcast

Apimel, Seminat e Buon vivere: al via la 3 giorni a Pc Expo foto

Tre giorni di esposizione a Piacenza Expo, fra miele, piante e tipicità italiane

Torna 3 giorni di esposizioni a Piacenza Expo. Da venerdì primo marzo a domenica 3 si svolgeranno in contemporanea le mostre di Seminat, Apimell e Buon vivere. “A Piacenza arriveranno delegazioni da tutta Europa, anche una dal Canada che si fermerà per tutti e tre i giorni – ha spiegato Davide Lenarduzzi, direttore generale di Piacenza Expo – Tre manifestazioni che portano un indotto economico di enorme valore”.

Come spiegato dal Presidente di piacenza Expo, Angelo Manfredini, sarà un compleanno speciale per Apimel che compie 30 anni, fra le più importanti esposizioni apistiche europee. Ad esporre a Piacenza i propri prodotti arriveranno produttori provenienti da 14 paesi europei, compresi turchi e bulgari. Seminat è la mostra del verde, con la presenza di numerosi vivai che propongono il loro prodotto nei vari campi, dal florovivaismo a quello delle piante agrarie ed ornamentali, dal Trentino alla Sicilia. Infine Buon vivere, espositori da 25 provincie italiane che proporranno una selezione delle produzioni agroalimentari che caratterizzano i vari territori del Bel paese.

Presente anche il Presidente di Apap, Associazione apicoltori piacentini, Giuseppe Fontanabona: “I punti fondamentali saranno il miele piacentino ed il sigillo di qualità ideato per i negozi che venderanno il nostro miele, la memoria storica dei 30 anni di Apimel con la premiazione dei 4 espositori sempre presenti nelle trenta edizioni, la presentazione di degustazioni ad opera dell’istituto alberghiero con uno speciale spumante al miele, in ultimo il viaggio di due delegazioni, croate ed austriache, a visionare due aziende e un agriturismo per degustare i prodotti a base di miele e in ultimo la presenza di Giorgio Calabresi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.