Quantcast

Arrestato il badante che derubava i padroni di casa foto

La vicenda risale al novembre scorso, quando l’uomo, di 35 anni, era stato scoperto dai carabinieri di Piacenza a seguito della denuncia della ex datrice di lavoro, vittima di strane sparizioni di preziosi dal proprio appartamento

E’ stato arrestato il badante ecuadoriano ritenuto responsabile di una serie di furti messi a segno nell’arco di un anno in abitazioni di città e provincia presso le quali aveva prestato servizio. La vicenda risale al novembre scorso, quando l’uomo, di 35 anni, era stato scoperto dai carabinieri di Piacenza a seguito della denuncia della ex datrice di lavoro, vittima di strane sparizioni di preziosi dal proprio appartamento. L’attività di indagine, oltre al ritrovamento dei gioielli rubati nell’abitazione del sudamericano, aveva portato alla luce un’attività criminosa ben più vasta, certificata dalla scoperta di documenti che attestavano il deposito di gioielli presso alcuni negozi “Compro Oro”, dove sono stati rinvenuti, per un bottino complessivo di decine di migliaia di euro (nelle foto).

Gli inquirenti lo ritengono responsabile di almeno sei colpi: sulla base degli elementi raccolti nei suoi confronti è stata emessa una ordinanza di custodia con l’accusa di furto aggravato e continuato. Si trova in carcere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.