Quantcast

Atletico, Franzini: «Vincere è la migliore medicina». Pozzi in dubbio per Camaiore

Dopo un solo pareggio rimediato nelle ultime tre partite, la vetta della classifica consegnata al San Miniato e il rientro in gioco di Massese, Spal e Lucchese, l’Atletico Bp Pro Piacenza deve necessariamente tornare a correre concentrandosi, dato che dista due soli punti, sulla testa del campionato. 

Più informazioni su

Dopo un solo pareggio rimediato nelle ultime tre partite, la vetta della classifica consegnata al San Miniato e il rientro in gioco di Massese, Spal e Lucchese, l’Atletico Bp Pro Piacenza deve necessariamente tornare a correre concentrandosi, dato che dista due soli punti, sulla testa del campionato. E non c’è modo migliore di farlo che in questa domenica, perché i rossoneri vanno in casa di un Camaiore invischiato in piena lotta playout e in crisi visto che arriva da tre sconfitte consecutive. L’Atletico non può sottovalutare l’impegno (i toscani hanno il nono attacco della serie D con 35 gol segnati), tuttavia la differenza tra i piacentini e gli avversari è abissale, bisogna ritrovare i gol di Piccolo e il gioco spumeggiante che c’era fino a metà febbraio e, questa trasferta, rappresenta la giusta tappa per riprendere il sogno alimentato fino a poche settimane fa. In casa rossonera sono ancora assenti Santi (alle prese con un infortunio) e Boari, Jakimovski deve scontare il turno di squalifica mentre c’è un serio dubbio per Pozzi, si farà di tutto per recuperarlo ma potrebbe restare anche lui fermo ai box per infortunio. La formazione è dunque in alto mare.

LE PAROLE DI ARNALDO FRANZINI – http://www.sportpiacenza.it/calcio/notizie.asp?n=59973&l=0

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.