Quantcast

Capigruppo Pd alle Camere, in pole anche i piacentini De Micheli e Migliavacca

Il modello Grasso-Boldrini potrebbe ispirare anche le scelte del Partito Democratico per quel che riguarda i capigruppo di Camera e Senato

Più informazioni su

Nel segno del cambiamento anche le scelte del Partito Democratico per quel che riguarda i capigruppo di Camera e Senato? Oggi la scelta nelle riunioni dei deputati e senatori per il voto.

Quello della scelta dei capigruppo – recita un’agenzia Adnkronos –  e’ un vero e proprio puzzle da comporre tenendo presente piu’ tessere. Pierluigi Bersani prendera’ in mano anche questo tema nelle riunioni (13,30 i senatori e 15,30 i deputati) si potra’ conoscere la scelta del segretario. 

I due capigruppo uscenti Dario Franceschini (Camera) e Anna Finocchiaro (Senato) hanno fatto sapere di non essere assolutamente interessati ad una proroga dell’incarico.

E’ tuttavia difficile che il Pd punti su un esordiente, anche perchè soprattutto al Senato servirà molta esperienza. Fra i possibili candidati anche i nomi degli onorevoli piacentini: per la Camera  Paola De Micheli, mentre a Palazzo Madama circolano sempre i nomi di Maurizio Migliavacca e Luigi Zanda, con outsider Giorgio Tonini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.