Confagricoltura Piacenza partecipa a Agriturist in vista di Expo 2015

Una nutrita delegazione di rappresentanti delle aziende agrituristiche piacentine associate a Confagricoltura parteciperà al primo forum regionale di Agriturist dal titolo: “Expo 2015…gli agriturismi si preparano”.

Più informazioni su

Una nutrita delegazione di rappresentanti delle aziende agrituristiche piacentine associate a Confagricoltura parteciperà al primo forum regionale di Agriturist dal titolo: “Expo 2015…gli agriturismi si preparano”. L’appuntamento è per lunedì 18 marzo presso l’agriturismo La Lupa in località Piumazzo a Modena. “Si tratta – spiega Gianpietro Bisagni, Presidente di Agriturist Piacenza – di un’occasione particolarmente importante per poterci incontrare, confrontare e dialogare in merito alla nostra associazione approfondendo un tema più che mai attuale come è quello relativo all’ambito promozionale, anche in vista dell’immancabile appuntamento internazionale di Expo 2015”. La giornata sarà strutturata in due sessioni che vedranno alternarsi interventi prevalentemente istituzionali con altri più tecnici e specifici. Tra i relatori, moderati dalla giornalista Lisa Bellocchi, si individuano nomi importanti del comparto: oltre, naturalmente, alla Presidente Nazionale di Agriturist, Vittoria Brancaccio, e alla Presidente Regionale Paola Pedroni, prenderanno parte ai lavori anche Mario Guidi, Presidente Nazionale di Confagricoltura, Tiberio Rabboni, Assessore all’Agricoltura dell’Emilia-Romagna, Guglielmo Garagnani, Presidente di Confagricoltura Emilia-Romagna, Antonio Boselli, Delegato per Expo di Confagricoltura e Carlo Alberto Roncarati, Presidente Unioncamere Emilia-Romagna. A seguire interverranno anche esperti del mercato turistico e web per indicare suggerimenti e strategie volte a implementare e migliorare la visibilità e la qualità del servizio offerto dagli agriturismi stessi. “Iniziamo a mettere in campo progetti concreti – spiega Enrico Chiesa Presidente di Confagricoltura Piacenza e Delegato di Confagricoltura Emilia-Romagna all’Expo 2015 -. E’ bene che le nostre aziende agrituristiche avviino il processo di preparazione all’Expo, così come stiamo iniziano a pianificare altre azioni di rete. La nostra città, in modo particolare, si trova a pieno titolo nell’orbita di Expo 2015, per cui dobbiamo arrivarci preparati e presentare il nostro territorio come un unico ed interessante biglietto da visita, con le sue peculiarità e con l’attrattività che i nostri agriturismi così bene esemplificano”. Agriturist è la realtà più antica d’Italia che, sulla scorta dell’esperienza britannica e francese, dagli anni ‘60 riunisce strutture che aderiscono ad un sistema di turismo particolare basato sull’ospitalità informale, sull’accoglienza e la scoperta delle specificità del territorio. Particolarmente attenta alla tutela dell’enogastronomia, al paesaggio, alla cultura rurale, ma soprattutto all’ambiente, Agriturist ha ottenuto nel 1987 il titolo di Associazione ambientalista e riunisce più di 5000 associati in tutta Italia inseriti in un sistema di agriturismo che conta 21 mila imprenditori agricoli, circa 3 milioni di ospiti l’anno dei quali il 40% è straniero.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.