Quantcast

Domenica ecologica, raggiungibili i parcheggi di Cavallerizza e viale Malta

Ritorna fino alle 18.30, l’appuntamento con la domenica ecologica prevista, all’inizio di ogni mese invernale. Come già avviene il giovedì, sarà vietata la circolazione ai veicoli di immatricolazione Euro 0, 1, 2 e 3

Più informazioni su

Ritorna fino alle 18.30, l’appuntamento con la domenica ecologica prevista, all’inizio di ogni mese invernale.  Come già avviene il giovedì, sarà vietata la circolazione ai veicoli di immatricolazione Euro 0, 1, 2 e 3.

Nonostante sia disposto il blocco del traffico, l’Amministrazione comunale ha confermato la possibilità, in via sperimentale, di accedere ai parcheggi di viale Malta e della Cavallerizza, seguendo un percorso prestabilito: nel primo caso, percorrendo viale Malta per chi proviene da piazzale Torino, nel secondo caso proseguendo lungo viale Patrioti e lo Stradone Farnese per chi arriva da via Colombo e via La Primogenita.

“Colgo l’occasione – sottolinea l’assessore alla Città Sostenibile Luigi Rabuffi – per invitare i piacentini a vivere appieno la città a piedi e in bicicletta, anche rimarcando la concomitanza con la maratona, che può rappresentare un’ulteriore motivazione a lasciare a casa l’auto e valorizzare il piacere di una bella passeggiata. La funzione delle domeniche ecologiche, del resto, è duplice: da una parte c’è l’indubbia valenza di sensibilizzazione ed educazione a una mobilità più amica dell’ambiente; dall’altra c’è l’obiettivo, fondamentale, di ridurre le emissioni atmosferiche che, purtroppo, collocano la nostra città tra le più inquinate d’Europa. In tal senso – prosegue Rabuffi – non dobbiamo dimenticare i dati rilevati dal Piano provinciale di risanamento e tutela della qualità dell’aria, approvato nel 2007, secondo il quale il traffico costituisce la fetta principale delle emissioni nocive, pari al 43%, con particolare riferimento alle polveri sottili o Pm10. Ben vengano, allora – conclude l’assessore – tutte le iniziative mirate a contenere l’inquinamento, siano esse attuate dalle istituzioni o da altri soggetti: un esempio positivo, in tal senso, è la recente adozione di otto quadricicli elettrici da parte di Poste Italiane a Piacenza, scelta simbolica e concreta al tempo stesso nella lotta per ridurre le emissioni atmosferiche”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.