Quantcast

Domenica in dolce compagnia all’ Iper Gotico con Aldo Scaglia

Domenica 17 marzo alle ore 16,30 il maestro cioccolatiere Aldo Scaglia preparerà gustosi assaggi di cioccolato per tutti i clienti del Centro Commerciale Gotico.
Due domeniche (la prossima ci sarà uno show di cake design) golose, ricche di idee da portare a tavola durante le feste pasquali.

Più informazioni su

Domenica 17 marzo alle ore 16,30 il maestro cioccolatiere Aldo Scaglia preparerà gustosi assaggi di cioccolato per tutti i clienti del Centro Commerciale Gotico.
Due domeniche (la prossima ci sarà uno show di cake design) golose, ricche di idee da portare a tavola durante le feste pasquali.
 
Aldo Scaglia, apre la sua attività con la moglie Grazia, a Piacenza nel 1985 e porta l’esperienza maturata nel laboratorio di famiglia in Piemonte. La pasticceria Falicetto è
apprezzata a Piacenza, ma non solo, soprattutto per la cioccolateria artigianale. Qui il cioccolato è di alta qualità. In laboratorio si lavora solamente la massa di cacao, che arriva
in forma di pane direttamente da Giava e dall’isola Santomèa. Abbinato a gustosi ingredienti naturali da vita a una vasta produzione di cioccolatini: tartufi, chicchi, di caffè,
cremini, alpini, praline all’arancia, alla nocciola, con croccantino, al liquore, in tutto almeno quaranta tipi. Il cioccolato è realizzato anche in tavolette aromatizzate alla frutta; proposta
di recente anche la tavoletta senza zucchero, in cui il fondente si gusta in tutto il suo energico sapore. Aldo Scaglia ha dedicato alla sua città di adozione una creazione dolce,
il Piacerino: un involucro di cioccolato fondente che racchiude un cuore di croccantino variegato con creme leggermente liquorose. Ogni cioccolatino è confezionato con carta
bianca e rossa, e a scartarlo rivela un foglietto con un proverbio piacentino.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.