Quantcast

Drillmec, aggiudicata fornitura di impianti petroliferi per 140 milioni

La società piacentina realizzerà tre impianti onshore di nuova concezione che saranno prodotti e testati presso lo stabilimento di Drillmec a Piacenza, per essere successivamente trasferiti e installati nella regione di Dammam in Arabia Saudita

Più informazioni su

Drillmec, societa’ del Gruppo Trevi specializzata nella realizzazione di impianti per la perforazione petrolifera e pozzi d’acqua con sede a Gariga di Podenzano (Piacenza), si e’ aggiudicata la fornitura di sei nuovi impianti petroliferi onshore del valore di circa 140 milioni di dollari da SnamProgetti Arabia Saudita, societa’ di Saipem e da Idc Iraq Drilling Company. Per SnamProgetti, Drillmec realizzera’ tre impianti onshore di nuova concezione che saranno prodotti e testati presso lo stabilimento di Drillmec a Piacenza, per essere successivamente trasferiti e installati nella regione di Dammam in Arabia Saudita.

Il contratto, spiega una nota, prevede la consegna degli impianti in soluzione “full package”, comprensivi quindi di tutti gli accessori per il drilling. La societa’ si occupera’ inoltre dei servizi di rig up, della manutenzione dei singoli impianti e dell’assistenza tecnica dedicata. La tecnologia Drillmec verra’ utilizzata a Dammam (Arabia Saudita) che e’ una delle regioni piu’ ricche di idrocarburi al mondo.

Gli impianti full package da 2.000 HP, completi di accessori per le perforazioni di pozzi petroliferi a condotta verticale ed orizzontale, verranno realizzati seguendo le specifiche tecniche e progettuali suggerite dal cliente. Nello specifico si trattera’ di impianti di tipo convenzionale particolarmente indicati per le perforazioni ad oltre 6.500 metri. Per Idc Iraq Drilling Company, la societa’ fornira’ tre impianti per la perforazione petrolifera. Tale fornitura rientra nel piano strategico avviato, nel corso del 2008, dal governo iracheno per incrementare le attivita’ estrattive di greggio e gas al fine di rilanciare l’economia del Paese. “L’acquisizione dei suddetti contratti – ha affermato Simone Trevisani, ad di Drillmec – dimostra il forte interesse verso i prodotti Drillmec nonche’ l’ampliamento della copertura geografica.?  L’Arabia Saudita rappresenta una delle aree piu’ importanti al mondo per le attivita’ di esplorazione petrolifera e la presenza dei nostri impianti testimonia l’eccellenza qualitativa dell’offerta Drillmec”. (AGI)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.