Quantcast

Festa della donna in versi alle Poste di Piacenza

Sono oltre 50 gli elaborati giunti alla direzione della Filiale di Piacenza di Poste Italiane, nell’ambito dell’iniziativa “Scrivile”. Dedicata al piacere della scrittura, “Scrivile” è stata un’occasione per raccogliere un pensiero, un saluto, un ringraziamento per una donna famosa

Più informazioni su

In occasione della Festa della Donna, le Poste piacentine ospitano la poesia e l’arte. Sono oltre 50 gli elaborati giunti alla direzione della Filiale di Piacenza di Poste Italiane, nell’ambito dell’iniziativa “Scrivile”. Dedicata al piacere della scrittura, “Scrivile” è stata un’occasione per raccogliere un pensiero, un saluto, un ringraziamento per una donna famosa, una che ha fatto la storia, una che ha lasciato il segno, una importante, una che non c’è più, una donna alla quale i piacentini hanno pensato di dedicare questo giorno.

Tutti gli elaborati sono stati distribuiti oggi (8 marzo) presso Poste Shop di Piacenza Centro, mentre gli scritti più interessanti, selezionati da una giuria qualificata composta da poetesse piacentine, sono pubblicati sul quotidiano “Libertà”.  “La Giornata dell’8 marzo – spiega una nota – assume un particolare significato per la realtà postale della provincia di Piacenza che si caratterizza in Emilia Romagna con una delle più alte percentuali di donne, che ricoprono soprattutto ruoli di responsabilità nelle diverse funzioni”.

L’iniziativa della Festa della Donna si è svolta oggi (8 marzo) nell’ufficio postale di “Piacenza Centro” (via S. Antonino), alla presenza della direttrice provinciale Maria Lucia Girometta e del responsabile territoriale del recapito Pieralberto Bizzocchi. Grazie al contributo artistico delle poetesse Giusy Cafari Panico, Maddalena Freschi, Irma Zanetti e Doriana Riva, quattro donne di Poste Italiane del Piacentino (la portalettere di Piacenza Vincenza Carla Santalucia, la responsabile gestione recapito Mariangela Cicogni, l’operatrice di sportello dell’ufficio postale di Piacenza 1 Pinuccia Filios e la direttrice dell’ufficio postale di Piacenza 7 Fiorenza Cantalupo) in rappresentanza di tutte le colleghe che ricoprono lo stesso ruolo all’interno dell’azienda, hanno ricevuto i componimenti poetici.

Poste Italiane ha voluto nel contempo omaggiare con la consegna di un’opera grafico-artistica, realizzata da donne che lavorano in azienda,  una figura femminile riconosciuta per l’impegno professionale e sociale nel territorio di Piacenza: la Consigliera Provinciale alle Pari Opportunità Rosarita Mannina e i 14 autori di “Scrivile”.
Su un totale di 67 uffici postali del Piacentino, infatti, l’85% sono diretti da una donna ed è femminile anche l’84% del personale amministrativo e di sportello.  Tale dato trova conferma anche nel settore recapito postale. Fra gli addetti alla lavorazione e alla consegna della corrispondenza oltre il 62% sono donne, così come è costituito da personale femminile il 67% dei portalettere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.