Quantcast

Gazzola (Idv) “Rimpasto Giunta, Lega vince il braccio di ferro con Trespidi”

Intervento di Luigi Gazzola, consigliere provinciale Idv, in merito al nuovo assessore Manuel Ghilardelli

Intervento di Luigi Gazzola, consigliere provinciale Idv, in merito al nuovo assessore Manuel Ghilardelli

La nomina di un nuovo assessore provinciale all’Agricoltura in sostituzione del dimissionario dr. Filippo Pozzi risponde all’evidenza a logiche spartitorie ed autoreferenziali. 
Il braccio di ferro tra il Presidente e la Lega Nord si è risolto, stavolta, a vantaggio di quest’ultima  essendo prevalso il timore che i forti malumori manifestati inducessero i leghisti a sfilarsi dalla maggioranza; peraltro non senza strascichi polemici all’interno della Lega stessa.
Ad un anno dalla scadenza del mandato era lecito immaginare che i progetti in campo agricolo fossero ormai consolidati, al punto da poter essere agevolmente gestiti dagli uffici provinciali con il supporto di un assessore superstite, contribuendo inoltre ad offrire un segnale concreto della volontà di ridurre i costi della politica locale. 
Non convince l’asserita necessità di poter disporre di un assessore a tempo pieno: a meno che la guida del comune di Ziano da parte del designato, oltre all’incarico in Oto Melara, non necessitino nemmeno di un impegno part-time.
Dopo lunghi mesi dedicati a discussioni oltremodo autoreferenziali sulla sorte dell’ente, l’odierna decisione si colloca nel medesimo solco:l’equilibrio dei rapporti di forza tra i partiti della maggioranza viene prima di qualsiasi altra esigenza. 
Al neo assessore Manuel Ghilardelli va, in ogni caso, va l’augurio di buon lavoro affinchè, avendo assistito in Finmeccanica allo svuotamento di credibilità degli arsenali, possa contribuire a riempire i nostri granai. 
 
Luigi Gazzola – consigliere provinciale Italia dei Valori
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.