Quantcast

“Ho trovato un anello d’oro, le interessa?”. Donna denunciata per truffa

"Ho trovato questo anello d'oro, le interessa?". Ma il gioiello era in realtà di vile metallo.  Così una donna ieri mattina ha cercato di raggirare una 60enne piacentina, avvicinata in città in via Campagna: dopo averle chiesto se l'anello fosse di sua proprietà, le ha proposto di acquistarlo dietro pagamento di una "mancia". La vittima designata non è però caduta nel tranello e ha subito avvisato la polizia.

Più informazioni su

“Ho trovato questo anello d’oro, le interessa?”. Ma il gioiello era in realtà di vile metallo.  Così una donna ieri mattina ha cercato di raggirare una 60enne piacentina, avvicinata in città in via Campagna: dopo averle chiesto se l’anello fosse di sua proprietà, le ha proposto di acquistarlo dietro pagamento di una “mancia”. La vittima designata non è però caduta nel tranello e ha subito avvisato la polizia.
 
La volante giunta sul posto, sulla base della descrizione, è riuscita ad intercettare la truffatrice, una rumena di 49 anni domiciliata in un campo nomade di Lambrate, all’altezza di Piazza Borgo. Agli agenti ha mostrato il gioiello che aveva appena cercato di vendere; altri due anelli, con una finta punzonatura, sono stati scoperti una volta condotta in questura. È stata denunciata a piede libero per ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.