Quantcast

“L’arte di scrivere”, Gianni Mura da Biffi Arte 

Gianni Mura e l'arte di scrivere, questo il titolo dell'incontro in programma oggi, alle 18, alla Galleria Biffi Arte di Piacenza. Lo scrittore e giornalista dialogherà con Mauro Molinaroli e presenterà il suo ultimo libro, "Ischia", edito da Feltrinelli. 

Più informazioni su

Gianni Mura e l’arte di scrivere, questo il titolo dell’incontro in programma oggi, alle 18, alla Galleria Biffi Arte di Piacenza. Lo scrittore e giornalista dialogherà con Mauro Molinaroli e presenterà il suo ultimo libro, “Ischia”, edito da Feltrinelli. 

La trama 

Torna l’ineffabile commissario Jules Magrite, con i baffi, le maglie a righe, la passione per i cibi di qualità e i vini d’annata. Torna in Italia come turista. Al suo fianco il giudice Michelle Lapierre, conosciuta durante le indagini su un caso sanguinoso. Con lei vive una relazione di abbandono e pudore, di tenerezza e disincanto, che in questa vacanza potrebbe consumarsi o, chissà, diventare una vera storia d’amore. La loro permanenza a Ischia – o, come dicono i francesi, “Iscià” – è appena cominciata quando l’omicidio di un giovane romeno scuote la quiete dell’isola. Magrite non tarda a farsi coinvolgere, anche perché dal giorno del suo arrivo Peppe ‘o Francese – meglio noto ai flic come Pépé le Couteau – lo riempie di racconti e confidenze, su di sé e i suoi compaesani, come se davvero non avesse aspettato altro. E oltre il sipario delle buganvillee, delle scogliere e dell’acqua verde-azzurra il commissario scopre ben presto corruzione, degrado, criminalità. Pépé le Couteau accompagna Magrite dentro l’inferno di uno dei più celebrati paradisi mediterranei. Fino a dove? E a che prezzo? Dopo “Giallo su giallo”, Gianni Mura scrive un noir civile intenso e appassionato.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.