Quantcast

L’elettronica applicata alla performance musicale. Al Milestone Satta e Carreri foto

Ecco un altro appuntamento a tema, libero e gratuito per tutti, organizzato dalla Milestone School of Music per sabato pomeriggio 16 marzo alle ore 15. A curarlo i docenti Gianni Satta (tromba) e Alex Carreri (basso e contrabbasso)

Più informazioni su

Ecco un altro appuntamento a tema, libero e gratuito per tutti, organizzato dalla Milestone School of Music per sabato pomeriggio 16 marzo alle ore 15, presso la sua sede in via Musso 5 a Piacenza. L’incontro è dedicato agli studenti dei corsi di musica, ma è aperto anche alla cittadinanza, a tutti coloro che volessero arricchire la loro conoscenza dell’uso della strumentazione elettronica applicata alla performance musicale ed è a cura dei docenti Gianni Satta (tromba) e Alex Carreri (basso e contrabbasso).

Gianni Satta e Alex Carreri presentano il loro nuovo progetto ispirato alla figura di Miles Davis, innovatore del jazz in costante ricerca di nuove tendenze musicali e artistiche.
Mystic Miles è il duo inedito formato da tromba e basso elettrico con il quale i due musicisti si cimentano in rivisitazioni di standard jazz e brani pop con l’ausilio dell’elettronica.
Un’idea originale e sperimentale, caratterizzata da ampie sezioni d’improvvisazione collettiva, che offre gli spunti per la ricerca di soluzioni sul come affrontare la gestione di un duo, interagire, performare, usare gli effetti e la “loop station” in modo creativo.

Durante l’incontro verranno trattati i seguenti contenuti: i ruoli nell’ambito di un duo, gli arrangiamenti a due voci, la scelta del repertorio, l’improvvisazione collettiva, l’interplay ed infine l’uso dell’elettronica.

Il progetto, basato sull’esecuzione estemporanea dei brani, potrà creare l’occasione per approfondire elementi ad aspetti specifici e favorire la partecipazione attiva di musicisti o cantanti presenti durante l’incontro. 

Gianni Satta si avvicina allo strumento come autodidatta per poi entrare a far parte della banda del suo paese: Livraga. Da qui inizia un percorso musicale che spazia dalla musica originale per banda sino alla musica classica, percorso che lo arricchisce di esperienze importanti per il prosieguo degli studi. Dal 1994 inizia gli studi jazz sotto la guida del trombettista genovese Gianluca Casati; nello stesso anno inizia a suonare in diverse formazioni. Le esperienze in diversi stili musicali come il Funk, il Soul e il Blues gli hanno permesso di assimilare tutte quelle influenze che arrivano dalla cultura afroamericana e di creare uno stile personale facilmente identificabile. Alex Carreri, bassista, contrabbassista e compositore, docente da diversi anni presso la Milestone School of Music, è nato nel 1972; ha conseguito il Diploma Accademico di 1° livello in Contrabbasso presso il Conservatorio di Musica “F. Torrefranca”  di Vibo Valentia e il Diploma accademico di 2° livello in Didattica della Musica presso l’Istituto Superiore Studi Musicali “F. Vittadini” di Pavia. Ha seguito dei corsi di perfezionamento con Alain Caron, Francis Rocco Prestia, Rino Zurzolo, Paolo Costa e Attilio Zanchi. Ha inoltre collaborato dal vivo e in studio con numerosi artisti e musicisti nazionali ed esteri , in ambito jazz e pop. Nel ’98 e nel ’99 partecipa a seminari sulla musica jazz tenuti dal saxofonista americano Paul Jeffrey.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.