Quantcast

“L’ora delle responsabilità”. In piazza lo Speaker’s corner dei giovani

Non una tribuna politica, ma un’occasione di confronto per cercare di capire quale possa essere la strada da intraprendere in questo difficile momento.

Più informazioni su

A Piacenza scocca l’ora delle responsabilità. Si chiama così l’iniziativa in programma sotto ai portici di palazzo Mercanti. Una sorta di Speaker’s Corner aperto ai rappresentanti di tutte le forze politiche, come iniziativa pubblica di riflessione sull’attualità politica post-elezioni. Non una tribuna politica, ma un’occasione di confronto per cercare di capire quale possa essere la strada da intraprendere in questo difficile momento. (guarda l’invito su Facebook).

Presenza di giovani bipartisan, non solo i Giovani Democratici, ma anche Fabio Callegari di Fli e Filippo Galba di Fratelli d’Italia. Per Callegari gli eletti devono recuperare la fiducia dei cittadini, per mettere alle spalle astensionismo e protesta portata avanti dal Movimento 5 Stelle. Qui si sta giocando con il futuro dell’Italia e dell’Europa. L’ora della responsabilità deve scattare a Roma.

Filippo Galba dice che di questa situazione non posso che pensarne male, e’ una situazione molto difficile e il centrodestra starà all’opposizione, Bersani non vuole allearsi con noi e in campagna elettorale abbiamo detto che saremmo stati contrari a un governo tecnico. In merito all’iniziativa di oggi sono favorevole a ogni tipo di confronto, vedremo dove ci porterà.

Davide Borrelli, segretario dei Giovani Democratici afferma che l’ora della responsabilità e’ aperta a tutti i contributi, ciascuno parla del suo ruolo di cittadino, perche’ in questo momento e’ giusto anteporre alle proprie istanze la responsabilità. Sono soddisfatto, e’ varia la composizione dei partecipanti, abbiamo volti nuovi e voci diverse.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.