Quantcast

Milestone, sul palco Linda Sutti Folk Trio

Sabato 16 marzo 2013  al Milestone di via Emilia Parmense 27, sede del Piacenza Jazz Club, arriva il Linda Sutti Folk Trio, con Linda Sutti alla voce e chitarra, Francesco Zucchi alla chitarra e Alex Carreri al basso. Il concerto inizierà alle ore 22.30 (ingresso libero con tessera Piacenza Jazz Club o Anspi), ma già dalle 20.30 sarà possibile accedere al locale (info al n. 340.8529748 per prenotazione cena).

Più informazioni su

Sabato 16 marzo 2013  al Milestone di via Emilia Parmense 27, sede del Piacenza Jazz Club, arriva il Linda Sutti Folk Trio, con Linda Sutti alla voce e chitarra, Francesco Zucchi alla chitarra e Alex Carreri al basso. Il concerto inizierà alle ore 22.30 (ingresso libero con tessera Piacenza Jazz Club o Anspi), ma già dalle 20.30 sarà possibile accedere al locale (info al n. 340.8529748 per prenotazione cena).
 
Il trio di Linda Sutti presenterà, oltre al repertorio originale di Linda tratto dal suo album “Winter in my room”, una scelta di brani classici Blues, Soul  e un’anteprima della sua seconda raccolta: “(Some) Songs in C”, attualmente ancora in lavorazione.
Linda Sutti è una cantautrice piacentina dalle innate doti compositive e canore. Sensibilità, dolcezza espressiva e profondità dei temi trattati nei testi delle sue canzoni sono le principali caratteristiche della giovanissima musicista ospite per la prima volta del Milestone.
Linda inizia la sua carriera come autrice e interprete di brani funky-blues con la sua band storica, i Blues Trigger. Successivamente avvia in parallelo all’attività con il gruppo, un progetto solistico ispirato maggiormente alla tradizione folk americana, dai suoi esempi più noti fino ai suoi ultimi approdi. Il suo primo album “Winter in My Room” mescola tra loro le atmosfere musicali che le sono più care.
Sabato sera con lei ci saranno Francesco Zucchi, giovane chitarrista e cantautore e Alex Carreri, bassista, contrabbassista e compositore, docente da diversi anni presso la Milestone School of Music e che collabora con importanti artisti jazz e con nomi prestigiosi della scena pop-rock italiana.
I concerti al Milestone proseguiranno venerdì prossimo con un omaggio alla musica di Wayne Shorter, ospite del Piacenza Jazz Fest nel 2004, con Luca Segala, Diego Ruvidotti, Riccardo Bianchi, Attilio Zanchi e Tommy Bradascio.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.