Nuoto, Ruggi ancora oro. Altri due bronzi per la Vitto  foto

La Vittorino da Feltre oggi pomeriggio a Riccione ha concluso la tre giorni di gare dei Campionati Italiani giovanili conquistando un’altra medaglia d’oro e due di bronzo

Più informazioni su

Ruggi ancora d’oro, bronzo per la Varesi e per la 4 x 100 misti. Per la Vittorino bilancio con quattro titoli e nove medaglie complessive.

Piacenza, 24 marzo 2013 – Piacenza si conferma una delle principali realtà del nuoto giovanile tricolore per il settore femminile. Un vanto in gran parte da ascrivere alla Vittorino da Feltre che oggi pomeriggio a Riccione ha concluso la tre giorni di gare dei Campionati Italiani giovanili conquistando un’altra medaglia d’oro e due di bronzo.

Oro, e conseguente titolo italiano, firmato ancora una volta da Alessia Ruggi, campionessa imbattibile della categoria Ragazze 1999 anche nella gara più importante ed ambita, quella dei 100 stile libero che la giovane atleta biancorossa ha letteralmente dominato. Alessia si è infatti infilata l’oro al collo dopo aver fatto capire, già dalle prime bracciate, che per le avversarie sarebbe stata un’impresa impossibile; vittoria con l’eccezionale crono di 56”,89 con un distacco di un secondo e due decimi rifilato alla medaglia d’argento. Nella stessa gara da segnalare anche il buon quarto posto, a pochi centesimi dal bronzo, della biancorossa Giulia Verona che ha chiuso con il tempo di 58”,37.

Alessia Ruggi ha poi impreziosito il proprio bottino personale di medaglie grazie al bronzo vinto nella staffetta 4 x 100 misti con le compagne di squadra Giulia Verona, Chiara Curreli e Camilla Tinelli; terzo gradino del podio con il tempo di 4’21”,70 a soli sette decimi di secondo dalla medaglia d’oro.
Ma la terza e conclusiva giornata di gare degli Italiani giovanili ha portato in dote alla squadra del presidente Fabbri anche un’altra medaglia di bronzo, grazie all’ottimo terzo posto finale conquistato da Angelica Varesi (Junior 1998) nei 100 stile libero (57” netti il suo crono). Tra i risultati di giornata da sottolineare anche il sesto posto della Varesi nei 50 farfalla (28”,38 il suo tempo), il settimo di Samantha Pizzetti (Junior 1998) nei 200 dorso con un crono di 2’17”,56 e l’ottavo di Camilla Tinelli nei 200 dorso (2’20”,00).

Le gare femminili dei Campionati Italiani giovanili di Riccione, quindi, hanno portato nella bacheca della Vittorino da Feltre quattro medaglie d’oro, ed altrettanti titoli italiani, una d’argento e quattro di bronzo. Ori e titoli per la Ruggi (100 e 200 stile libero e 200 misti) e per la staffetta 4 x 100 stile libero (Ruggi, Verona, Bisceglia e Tinelli), l’argento della Ruggi nei 50 stile libero, due bronzi di Angelica Varesi nei 50 e nei 100 stile libero e quelli vinti dalle staffette 4 x 200 stile libero e 4 x 200 misti.

“Credo sia un risultato eccezionale non soltanto per la Vittorino da Feltre – sottolinea il tecnico biancorosso Gianni Ponzanibbio – ma anche per tutto lo sport piacentino che deve essere fiero della straordinaria impresa agonistica compiuta da queste meravigliose atlete. Personalmente sono onorato di poterle allenare ma anche felice di vedere il mio lavoro, e quello di tutti noi allenatori, ripagato con questi straordinari risultati”.

Grazie alle nove medaglie conquistate a Riccione, la Vittorino da Feltre ha guadagnato il quarto posto finale, categoria Ragazze, nella classifica che mette in fila le oltre duecento società italiane che hanno partecipato ai tricolori giovanili.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.