Quantcast

Parcheggio interrato di piazza Cittadella, il 18 inizia fase preparatoria

Lunedì prossimo, 18 marzo, inizierà la fase propedeutica ai lavori per la realizzazione del parcheggio interrato in piazza cittadella. "Si tratterà - ha detto l’assessore comunale ai lavori pubblici Francesco Cacciatore - di bypassare l’antico rivo San Sisto che attraversa l’attuale piazza cittadella". I lavori proseguiranno sino al 6 agosto e consentiranno, appunto, di creare una nuova rete fognaria.

Piacenza – Lunedì prossimo, 18 marzo, inizierà la fase propedeutica ai lavori per la realizzazione del parcheggio interrato in piazza cittadella. “Si tratterà – ha detto l’assessore comunale ai lavori pubblici Francesco Cacciatore – di bypassare l’antico rivo San Sisto che attraversa l’attuale piazza cittadella”. I lavori proseguiranno sino al 6 agosto e consentiranno, appunto, di creare una nuova rete fognaria.
 
La prima fase, dal 18 marzo al 2 aprile, intesserà via Baciocchi: la viabilità in ingresso ed uscita dalla piazza potrà essere rallentata ma non subirà modifiche, verrà istituita un’area di stoccaggio di materiale di cantiere a lato dell’area di sosta a rotazione di piazza Casali (tale zona verrà destinata a ciò per tutta la durata dei lavori). La seconda, dal 3 al 18 aprile, interesserà la zona di fronte a Palazzo Farnese: verranno riposizionate le fermate del bus interessate ed i bus in uscita dalla piazza avranno una percorrenza ad anello attorno all’autostazione. La terza, dal 19 aprile al 2 maggio, intesserà la carreggiata: la viabilità privata non subirà modifiche ma non sarà possibile proseguire verso piazza Casali (sarà raggiungibile da via Borghetto). Quarta fase dal 20 al 29 maggio: interesserà piazza Cittadella e piazza Casali e non produrrà modifiche alla viabilità. Quinta, invece, senza modifiche alla viabilità, dal 30 maggioro 12 giugno. Sesta, con interdizione alla circolazione su via Berté, dal 13 giugno al 10 luglio. La settima é prevista dall’11 al 22 luglio: interesserà il lato ex Corvi; non ci saranno modifiche alla viabilità ma verranno sospese le aree di sosta a rotazione. Infine, dal 23 luglio al 6 agosto, si lavorerà, senza modifiche alla viabilità, sul retro della scuola Mazzini.
 
Nella mattinata sono stati presentati anche i lavori, che verranno eseguiti in collaborazione con Iren, per il nuovo tratto della rete di tele-riscaldamento sulla Strada Farnesiana (tesi a dismettere la caldaia che attualmente serve il circuito). I lavori si articoleranno su tre fasi: per primo interesseranno l’attraversamento della strada Farnesiana (tra il 18 ed il 29 marzo il tratto stradale verrà chiuso tra via Millo e via Caduti sul Lavoro e la viabilità verrà deviata su via Rigolli e via Caduti sul Lavoro); poi il tratto via Rigolli ( dal 21 marzo al 5 maggio, via Rigolli sarà percorribile a senso unico in direzione Corso Europa); infine via Chero (al termine dei lavori in via Rigolli verrà chiusa nel tratto compreso tra via Pollinari e via Rigolli).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.