Quantcast

Progetto “Concittadini”, lunedì assemblea plenaria degli studenti coinvolti

Lunedì 25 marzo dalle 9 alle 13 nell'aula magna dell'Isii Marconi (via IV novembre) è in programma il primo confronto “plenario” tra tutti i soggetti e le scuole coinvolte nel progetto Concittadini. 

Più informazioni su

Lunedì 25 marzo dalle 9 alle 13 nell’aula magna dell’Isii Marconi (via IV novembre) è in programma il primo confronto “plenario” tra tutti i soggetti e le scuole coinvolte nel progetto Concittadini. La maxi-assemblea, coordinata dalla Provincia di Piacenza, servirà a fare il punto sul lavoro fino ad oggi svolto. Il secondo appuntamento conclusivo è in programma per il mese di maggio. Interverrà l’assessore alle Politiche giovanili Massimiliano Dosi.
 
Il progetto Concittadini, lo si ricorda, coinvolge  – per l’edizione 2013 – 11 soggetti coordinati dalla Provincia: tre Consigli comunali dei ragazzi (Carpaneto, Gragnano e Piacenza), 5 scuole superiori, due istituti comprensivi e una scuola media (Romagnosi, Casali, Cassinari, Gioia, Marconi, istituti comprensivi di Cadeo e Cortemaggiore, terzo circolo didattico Taverna). Gli obiettivi del progetto sono molteplici: promuovere la cittadinanza attiva e la partecipazione diretta dei giovani alla vita civile della loro comunità; promuovere il rispetto reciproco, la solidarietà, l’ascolto e la tolleranza tra i giovani al fine di rafforzare la coesione sociale; favorire l’incontro tra il mondo dei giovani, quello degli adulti e quello delle realtà istituzionali e contribuire a migliorare la qualità degli interventi formativi e pedagogici a favore dei giovani.

Concretamente gli studenti sono coinvolti in diverse attività: dalla possibilità di visitare il palazzo della Provincia di Piacenza per comprendere come funziona la macchina amministrativa (da febbraio fino ad aprile), alla già programmata visita in Assemblea Legislativa a Bologna e al museo “Casa Cervi” fino alle giornate di formazione.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.