Quantcast

Riscoprire i “Promessi Sposi”. Un ciclo di incontri nel Palazzo Vescovile

A promuoverli sono il Centro Italiano Femminile e la Famiglia Piasinteina. Oltre al relatore Francesco Rizzi interventi di Valeria Costa e di don Celso Dosi.

Il Centro Italiano Femminile e la Famiglia Piasinteina propongono un ciclo di conferenze dal titolo “La fede nei personaggi dei Promessi sposi”. Gli incontri previsti si svolgeranno nella Sala delle Colonne  di Palazzo Vescovile.

Questo il programma:                                                
– 11 marzo 2013 ore 16,30 – Introduzione  – “Haec mutatio dexterae Excelsi” – La conversione dell’Innominato:  dalla disperazione alla fede attraverso la scuola dell’angoscia;
– 18 marzo 2013 ore 16,30  “Haec mutatio dexterae Excelsi” – Gertrude e il problema della libertà
Don Rodrigo e la Misericordia  divina;
– 25 marzo 2013 ore 16,30  “Lasciamo fare a Quello lassù” – Donna Prassede: prendere per cielo il proprio cervello – La fede di Lucia
– 8 aprile 2013 ore 16,30  “A questo mondo c’è giustizia, finalmente!” – Azzeccagarbugli: la parola della giustizia al servizio dei potenti  –  Gli occhi di Fra Cristoforo  – Il lungo cammino di Renzo verso la giustizia divina;
– 15 aprile 2013 ore 16,30 “Così andava nel decimo settimo” – Agnese: un’intellettuale del XVII secolo – Il coraggio di Perpetua;
– 22 aprile 2013 ore 16,30 “Una classe riverita e forte” – Don Abbondio  galantuomo tutta la vita –
Il Card. Federigo un uomo capace di amare;

Relatore del ciclo è il Francesco Rizzi: laureato con lode in filosofia all’Università Cattolica del S. Cuore di Milano e summa cum laude in scienze religiose alla Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna, ha insegnato storia e filosofia in vari licei della provincia di Piacenza e latino e greco allo Studio Teologico Collegio Alberoni, affiliato alla Facoltà di Teologia della Pontificia Università S. Tommaso in Roma. Ha collaborato con la rivista “Ora et labora” traducendo, per la prima volta in italiano, il sesto capitolo del Commentarius in Regulam Sancii Benedirti di Edmond Martene; attualmente sta traducendo e commentando alcuni scritti in latino, con note in francese e tedesco, del servo di Dio padre Tomas Tyn, O.P, di cui è in corso la causa di beatificazione.

L’iniziativa vuole riscoprire i personaggi dei promessi sposi attraverso una rilettura che li trasporti alla nostra quotidianità attualizzandoli, mettendo in evidenza che i loro difetti e le loro virtù non sono poi così distanti dal nostro presente. Moderatrice degli incontri sarà Valeria Costa e la conclusione sarà a cura di don Celso Dosi, assistente ecclesiastico Centro Italiano Femminile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.