Quantcast

Stampa studentesca, giovedì il convegno con Giangiacomo Schiavi

Giovedì 21 marzo, con inizio alle ore 9, 15, nel Salone di Palazzo Gotico si terranno i lavori del mattino del Convegno della stampa studentesca, che continueranno e  si concluderanno nel pomeriggio presso l’I.S.I.I. “G. Marconi”, Via IV Novembre, 122. L’iniziativa gode del patrocinio del Comune e della Provincia di Piacenza e della sponsorizzazione della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

Giovedì 21 marzo, con inizio alle ore 9,15, nel Salone di Palazzo Gotico si terranno i lavori del mattino del Convegno della stampa studentesca, che continueranno e  si concluderanno nel pomeriggio presso l’I.S.I.I. “G. Marconi”, Via IV Novembre, 122. L’iniziativa gode del patrocinio del Comune e della Provincia di Piacenza e della sponsorizzazione della Fondazione di Piacenza e Vigevano.
 
 Gli organizzatori (C.I.D.I.S., Ufficio Scolastico Provinciale, Consulta provinciale degli studenti e Cis, Coordinamento interregionale della stampa studentesca, costituito da studenti e insegnanti impegnati nelle redazioni di testate di Istituto di Piacenza, Casalpusterlengo, Brescia, Alessandria, Asti, Torino, Cuneo) intendono “solennizzare” il ventennale di una iniziativa che è nata ed è stata svolta in numerose edizioni proprio a Piacenza. Il tema proposto, “Testate studentesche: la nostra storia, le nostre storie”, intende appunto favorire la riflessione sia sull’impegno collaborativo delle città che annualmente organizzano l’incontro (“la nostra storia”) sia sui percorsi delle singole redazioni (“le nostre storie”).
E’ prevista la partecipazione di 400 persone, studenti e insegnanti impegnati in 60 redazioni di Istituti secondari di 2° grado di varie località di Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte e Toscana.
 
Il Convegno assume un  rilevante significato per gli Istituti secondari di 2° grado piacentini, tutti dotati di una testata giornalistica e tutti impegnati, nel corso degli anni scolastici, in varie iniziative promosse da numerosi Soggetti del nostro territorio, compresi gli Enti pubblici. Anche le redazioni studentesche provenienti da altre regioni trovano nell’annuale Convegno della stampa studentesca un’ importante e apprezzata occasione di confronto e di arricchimento culturale, tecnico e motivazionale. 

20°CONVEGNO INTERREGIONALE DELLA STAMPA STUDENTESCA
 
“Testate studentesche: la nostra storia, le nostre storie”
Piacenza, Palazzo Gotico/I.S.I.I. “G. Marconi”, giovedì 21 marzo 2013
 
Organizzato da: C.I.D.I.S., Ufficio Scolastico Provinciale e Consulta provinciale degli studenti di Piacenza
e Cis – Coordinamento interregionale stampa studentesca
(Alessandria, Asti, Brescia, Casalpusterlengo, Cuneo, Piacenza, Torino)
 
 
PROGRAMMA
 
– ore  8: 00 – 9: 15 afflusso dei partecipanti nel salone di Palazzo Gotico (Piazza Cavalli)
 
–   “   9: 15 – “LA NOSTRA STORIA”
                          Filmato e apertura, con ricordo del prof. Beppe Mattei, 
                          a cura del Cis (Coordinamento interregionale della stampa studentesca)
– Saluto delle Autorità
 
– “LE NOSTRE STORIE”
              Intervista a rappresentanti delle redazioni di Istituto
 
–   “  11: 00  intervento di Giangiacomo Schiavi , 
 Vicedirettore del Corriere della Sera
 
–   “  11: 45  baratto delle cose e delle idee
 
–   “  12: 30  trasferimento all’ I.S.I.I. “G. Marconi” (Via IV Novembre, 122)
 
–   “  13: 00  pranzo 
 
–   “  14: 00  lavoro delle Commissioni 
 
–   “  16: 00  Assemblea conclusiva e approvazione del documento finale
 
 
Il Convegno è patrocinato dalla Provincia 
e dal Comune di Piacenza
ed è sponsorizzato dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano
 
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.