Quantcast

Successo a Fiorenzuola per lo spettacolo “Chi Pedibus non erra!”

Un teatro per  ragazzi, un teatro sociale promosso dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Fiorenzuola nell’ambito del progetto finanziato dalla regione Emilia-Romagna volto alla sensibilizzazione sulla mobilità lenta e sostenibile

Più informazioni su

Pieno di pubblico, composto dagli alunni delle scuole elementari, dagli insegnati e da qualche genitore, al teatro Verdi per le tre repliche dello spettacolo/seminario “Chi Pedibus non erra!”, dedicato alla mobilità lenta realizzato dai  Manicomics. Un teatro per  ragazzi, un teatro sociale promosso dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Fiorenzuola nell’ambito del progetto finanziato dalla regione Emilia-Romagna volto alla sensibilizzazione sulla mobilità lenta e sostenibile.

“Un evento inedito – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Sara Felloni, presente insieme al vicesindaco di Fiorenzuola Giuseppe Brusamonti e al dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Mario Magnelli – che ha permesso ai piccoli spettatori di affrontare, divertendosi, i temi dell’inquinamento atmosferico e acustico, della congestione stradale, dell’incidentalità, del degrado delle aree urbane, del consumo del territorio,dei  disagi e delle difficoltà quotidiane per ciclisti e pedoni”. 

La storia raccontata dai Manicomics è quella di Michele e Petra, due cittadini comuni. L’uno, Michele, è un cittadino spericolato, che non manca mai di infrangere il codice della strada con qualsiasi mezzo di locomozione veloce. Petra è una vigilessa un poco fuori dal comune, che tenta con ogni mezzo di portare Michele sulla retta via, fatta di sentieri verdi e cammini lenti e piacevoli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.