Quantcast

Tempo di vendita degli immobili, a Piacenza servono 210 giorni

L’analisi realizzata dall’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa ha calcolato i tempi medi di vendita degli immobili registrati a Gennaio 2013 e li ha confrontati con quelli di Luglio 2012. Si sono considerate le grandi città, i rispettivi hinterland e i capoluoghi di provincia

Più informazioni su

TEMPI DI VENDITA DEGLI IMMOBILI, A PIACENZA CI VOGLIONO IN MEDIA 210 GIORNI

L’analisi realizzata dall’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa ha calcolato i tempi medi di vendita degli immobili registrati a Gennaio 2013 e li ha confrontati con quelli di Luglio 2012. Si sono considerate le grandi città, i rispettivi hinterland e i capoluoghi di provincia.

Gli ultimi dati indicano che nelle grandi città le tempistiche di vendita sono di 183 giorni contro i 191 registrati a Luglio 2012. Per quanto riguarda i capoluoghi di provincia essi si allungano arrivando a circa 207 giorni contro i 219 di Luglio 2012. Infine i comuni dell’hinterland delle grandi città che hanno fatto registrare 209 giorni contro i 217 Luglio scorso. Il dato di Piacenza è leggermente superiore alla media nazionale con 210 giorni.

I tempi di vendita sono quindi in leggera diminuzione ma rimangono ancora lunghi a conferma che il mercato immobiliare sta attraversando un periodo di incertezze. Questi dati sono elaborati a chiusura di un anno, il 2012, che è stato il peggiore a livello di contrazione dei prezzi e delle compravendite dal 2007.

Tra le grandi città i tempi di vendita più lunghi si registrano a Bari (201 gg), a Torino (199 gg) e Genova (196 gg).

Nell’hinterland delle grandi città e nei capoluoghi di provincia le tempistiche aumentano; si tratta delle stesse realtà territoriali in cui i prezzi sono diminuiti maggiormente e dove si sono sentite di più le difficoltà legate all’accesso al credito e alla diminuzione della capacità di spesa.

Fonte: Ufficio Studi Tecnocasa

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.