Quantcast

Volley C, Monticelli vincente in trasferta a Reggio

Tre punti e zona play off agguantata per il Monticelli Volley, che conferma il proprio buon momento espugnando in quattro set il campo reggiano dei Vigili del fuoco Marconi

VIGILI DEL FUOCO MARCONI REGGIO EMILIA-MONTICELLI VOLLEY 1-3
(25-22, 14-25, 20-25, 15-25)

MONTICELLI VOLLEY: Contini, Fiorentini 11, Testa 5, Bozzetti 18, Aquino 16, Vitelli 8, Mangiarotti (L), Canesi, Fornasari, Meanti, Zangrandi, Perini 12. All.: Capogreco, vice Grandi

Tre punti e zona play off agguantata per il Monticelli Volley, che conferma il proprio buon momento espugnando in quattro set il campo reggiano dei Vigili del fuoco Marconi. Il match parte con i gialloneri in campo con la diagonale Contini-Bozzetti, con Fiorentini e Aquino in posto quattro, Vitelli e Testa al centro e Mangiarotti libero. L’avvio sorride ai gialloneri ospiti, subito avanti 16-9, ma poi qualche errore di troppo rianima i Vigili del fuoco, che trovano la parità. Capogreco inserisce Canesi e Perini per Vitelli e Fiorentini, ma i reggiani chiudono 25-22.

La beffa subita stimola l’orgoglio del Monticelli, che dopo il cambio di campo sale in cattedra con decisione grazie a una battuta ficcante e ai frutti del doppio cambio: 25-14 e conto dei set in parità. Nella terza frazione, Capogreco conferma in regia Meanti e i gialloneri ospiti duellano ora ad armi pari con i Vigili del fuoco: a far la differenza, ancora il servizio e qualche errore di troppo della squadra di casa. Qui di fatto, finisce la partita, perché la quarta frazione è una formalità per il Monticelli, che chiude 25-15. Tirando le somme, buone le prove in attacco di Aquino e Bozzetti, mentre a livello generale ha brillato la battuta (8 ace a zero).


Volley C femminile, la Canottieri Ongina perde il derby ed è terzultima
Sconfitta combattuta ma senza punti in cascina per la Canottieri Ongina, che cede 3-1 nel derby salvezza contro la Rebecchi Nordmeccanica, scivolando al terz’ultimo posto solitario, a -2 dalla zona salvezza. Nella sfida di Monticelli, Bartolomeo schiera in avvio la diagonale Decarli-Lodigiani, mentre l’asse di posto quattro è formato da Marchettini e Guida, con Ponzoni che fa coppia al centro con la rientrante Zangrandi e con Gazzetto unico libero a disposizione. Nel primo set, la lotta è serrata e le giallonere monticellesi la spuntano ai vantaggi (28-26). Rivergaro, però, non molla la presa e con una battuta più efficace pareggia i conti (30-28). Nella terza frazione, Bartolomeo rivoluziona la diagonale di posto quattro, inserendo le due Villa al posto di Marchettini e Guida nel tentativo di rafforzare la ricezione e cambiare le carte in tavola, ma troppi errori soprattutto al servizio hanno permesso alle ospiti di portarsi sul 25-23 e sul 2-1. A questo punto, la Rebecchi Nordmeccanica sale in cattedra, forzando la battuta e chiudendo 25-18.


CANOTTIERI ONGINA VOLLEY-REBECCHI NORDMECCANICA 1-3
(28-26, 28-30, 23-25, 18-25)

CANOTTIERI ONGINA: Decarli 6, Lodigiani 8, Villa I. 3, Guida 20, Villa A. 1, Marchettini 4, Zangrandi 13, Ponzoni 7, Zorzella, Antonioli, Gazzetto (L). All.: Bartolomeo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.